Leslie-Grace-Batgirl
- Pubblicità -

Il CEO di Warner Bros. Discovery, David Zaslav, ha finalmente annunciato l’esistenza di un piano decennale per i personaggi a fumetti portati al cinema dallo studio, e ha difeso la scelta di cancellare Batgirl

“La nostra ambizione è riportare indietro la Warner e produrre film fantastici e di alta qualità”, ha affermato. “Possiamo costruire un’attività di crescita sostenibile a lungo termine da DC. Non distribuiremo un film prima che sia pronto”. “L’obiettivo è rendere questi film il più belli possibile”, ha aggiunto.

“Abbiamo visto The Flash, Black Adam e Shazam 2”, ha detto Zaslav, “Siamo molto entusiasti di loro. Li abbiamo visti. Pensiamo che siano fantastici e pensiamo di poterli rendere ancora migliori (…) Guardi Batman, Superman, Wonder Woman, Aquaman: questi sono marchi conosciuti in tutto il mondo”, ha aggiunto Zaslav. “Abbiamo fatto un reset. Abbiamo ristrutturato il business su cui ci concentreremo, dove ci sarà un team con un piano decennale incentrato solo su DC. Crediamo di poter costruire un business molto più sostenibile. È molto simile alla struttura che Alan Horn, Bob Iger e Kevin Feige hanno messo insieme in modo molto efficace alla Disney. Pensiamo di poter costruire un’attività di crescita molto più forte e sostenibile da DC”.

Il film di Batgirl, quindi, intralciava questo progetto e così è stato accantonato. Chissà se però un giorno riusciremo a vederlo per altre vie.

- Pubblicità -