Pirati dei Caraibi
- Pubblicità -

La star di Pirati dei Caraibi: La maledizione della prima luna, Keira Knightley, credeva che il film sarebbe stato un flop. Basato sulla giostra di Walt Disney World, il primo film Pirati dei Caraibi è uscito nel 2003 e racconta la storia del Capitano Jack Sparrow (Johnny Depp) che tenta di recuperare la sua nave, la Perla Nera, da un gruppo di pirati nemici. Elizabeth Swann di Keira Knightley viene coinvolta nella storia quando questi stessi pirati la rapiscono, il che spinge Will Turner di Orlando Bloom a inseguirla per salvarla. Il primo film è stato un enorme successo al botteghino e ha finito per generare quattro sequel.

 
 

Durante The Laughter & Secrets of Love Actually: 20 anni dopo – A Diane Sawyer Special (tramite ET), lo sceneggiatore e regista di Love Actually, Richard Curtis, ricorda che Keira Knightley, che appare nel suo film come Juliet, gli disse che non pensava il primo Pirati dei Caraibi avrebbe avuto successo. Secondo Curtis, Knightley pensava che il film sarebbe stato un flop perché parlava di pirati. “Ricordo di essermi seduto con Keira mentre stavamo girando e le ho chiesto: ‘Cosa farai dopo?’ E lei disse: ‘Non credo che funzionerà. È un film sui pirati e falliscono sempre.'”

Non solo il film ha avuto un grande seguito e quattro sequel di grande impatto su pubblico e box office, ma ha anche contribuito in maniera decisiva alla carriera di Keira Knightley che da quel momento in poi è diventata una star di Hollywood e un volto riconoscibile al grande pubblico.

- Pubblicità -