SAG Awards 2022: tutti i vincitori di un’edizione piena di sorprese

-

La 28a edizione dei Screen Actors Guild Awards, i SAG Awards, si è conclusa con la vittoria di un gruppo di attori davvero inclusivo, specchio di un mondo del cinema e della tv che negli ultimi pochi anni si è aperto a voci differenti.

In ottemperanza ai protocolli COVID della California, tutti i partecipanti ai SAG Awards dovevano mostrare la prova della vaccinazione per partecipare alla cerimonia. Di conseguenza.

Le categorie televisive hanno trionfare Succession e Ted Lasso, che hanno ottenuto entrambe cinque nomination nelle rispettive categorie dramma e commedia, incluso il miglior ensemble. Il successo coreano Squid Game è entrato nella storia con la sua nomination nella categoria ensemble come primo show non inglese ad essere riconosciuto dalla Gilda.

Per quanto riguarda il grande favorito agli Oscar, Il potere del Cane aveva ben tre nomination singole, ma non quella per il miglior ensamble, a differenza di House of Gucci che, invece ha ottenuto la nomination per il miglior ensamble e due candidature singole, a Lady Gaga e Jared Leto. Inoltre, Troy Kotsur, Daniel Durant e Marlee Matlin di CODA sono i primi attori sordi ad essere riconosciuti nella categoria degli ensemble cinematografici, e Kotsur è il primo attore non udente ad ottenere una nomination come attore individuale.

Durante la cerimonia, Kate Winslet ha consegnato a Dame Helen Mirren il SAG Lifetime Achievement Award. Di seguito, la lista completa dei vincitori:

FILM

Miglior cast in un film

  • CODA (Apple Original Films)

Migliore attrice protagonista

Migliore attore protagonista

Migliore attrice non protagonista

Migliore attore non protagonista

  • Troy Kotsur (CODA)

Miglior ensemble di Stunt in un film

TV

Miglior cast in una serie drammatica

Miglior cast in una serie comedy

Migliore attrice in una serie drammatica

Miglior attore in una serie drammatica

Migliore attrice in una serie comedy

  • Jean Smart (Hacks)

Migliore attore in una serie comedy

Migliore attrice in una mini serie o film per la tv

Migliore attore in una mini serie o film per la tv

Miglior ensemble di Stunt in una serie

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Dall'alto di una fredda torre Vanessa Scalera

Dall’alto di una fredda torre, la scelta di Vanessa Scalera ed...

Al cinema dal 13 giugno, distribuito da Lucky Red, la storia di Dall'alto di una fredda torre (qui la recensione) nasce sul palcoscenico del teatro,...
- Pubblicità -