Wonder Woman: James Gunn ha apparentemente confermato il recast di Diana Prince per il DCU

-

Nonostante l’insistenza di Gal Gadot sul fatto che tornerà nei panni di Diana Prince, tutti i segnali indicano che il suo tempo come Wonder Woman è finito. James Gunn ha già scelto un nuovo Superman e sta cercando Batman, quindi non c’è motivo di credere che completerebbe la Trinità della DCU con la star della Justice League.

Come notato, Gadot ha parlato più volte dell’incontro con Gunn e Peter Safran. Promuovendo Heart of Stone di Netflix, ha affermato che le avevano assicurato che sarebbe tornata nei panni dell’iconico personaggio della DC Comics in un nuovo film di Wonder Woman.

Nonostante ciò, Wonder Woman 3 di Patty Jenkins era stato cancellato quasi immediatamente dopo la formazione dei DC Studios poiché non si adattava alla nuova direzione della DCU.

Poco dopo che i commenti di Gal Gadot sul suo ritorno in Wonder Woman hanno cominciato a fare notizia, venne pubblicata una ferma smentita, cosa che ha generato un ritorno negativo di immagine per Gadot, in un momento in cui non poteva rispondere (lo sciopero del SAG-AFTRA era in pieno svolgimento e le interviste erano state registrate mesi prima).

Gal Gadot Wonder Woman 3

La teoria prevalente è che Warner Bros. e DC Studios siano state le fonti interne che hanno sfatato le affermazioni di Gal Gadot su Wonder Woman, anche se i fan hanno continuato a chiedere a Gunn chiarimenti sul fatto se la sua versione del personaggio abbia un posto nel DCU. Tuttavia, è rimasto in gran parte in silenzio… fino ad ora.

Un fan di Threads ha chiesto a James Gunn delle voci secondo cui i Creature Commandos presenteranno Wonder Woman di Gadot. Ciò probabilmente deriva dal fatto che Anya Chalotra è stata scelta nella serie come Circe.

Quando hanno detto al regista di Superman che “è lecito ritenere che [Wonder Woman] non sia stata ancora scelta, giusto?” Gunn ha risposto con un brusco “Esatto“. Non sappiamo come altro leggere questo se non che il regista conferma che il tempo di Gal Gadot nei panni di Diana Prince è finito e il piano ora è quello di scegliere una nuova Wonder Woman. Sebbene lo avessimo previsto, la conferma da parte del capo dei DC Studios è sicuramente una sorpresa.

Ecco lo screen direttamente dal social.

Cosa avremmo visto in Wonder Woman 3?

Non ci sono notizie certe riguardo ciò che sarebbe stato incluso in Wonder Woman 3, ma secondo l’insider @CanWeGetSomeToast il film sarebbe stato ambientato ai giorni nostri, successivamente agli eventi di Justice League e al cameo di Diana in The Flash. Secondo quanto riferito, altri personaggi DC, incluso il Batman di Ben Affleck, sarebbero apparsi nel film. Questi sono solo dettagli non ufficialmente confermati, ma l’ambientazione contemporanea sembra decisamente probabile, considerando che il primo film si svolge durante la Seconda guerra mondiale e il suo sequel passa poi al 1984. Ciò avrebbe permesso di raccontare la supereroina nel presente, comprendendo anche i rapporti con i suoi colleghi supereroi.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

- Pubblicità -