Andy Serkis

Andy Serkis ha dichiarato che non crede di voler tornare a interpretare Gollum nel prossimo adattamento televisivo delle pagine di Tolkien. L’attore ne ha parlato con ScreenCrush durante la promozione di Black Panther, in cui interpreta Ulysses Klaue.

 
 

“Non ho proprio idea di cosa si tratti. Nel senso, sembra incredibile, ma non mi vedo di nuovo a interpretare quel ruolo. Non credo che mi chiamerebbero, credo che sia un approccio completamente nuovo e fresco, quindi non credo proprio di trovarmi in questa situazione.”

L’attore ha risposto in maniera molto diversa rispetto a Ian McKellen, che al contrario sembra non voler cedere a nessuno il ruolo di Gandalf, che ha interpretato per ben sei film.

Ricordiamo che il personaggio di Gollum, interpretato con la motion capture grazie proprio a Andy Serkis, ha rivoluzionato la tecnica cinematografica ed ha contribuito in maniera fondamentale allo sviluppo della tecnologia che adesso è usata quasi come prassi nel cinema di ogni genere.

Andy Serkis ha partecipato di recente a Star Wars: Gli Ultimi Jedi, nel ruolo del Lord Supremo Snoke, un altro personaggio creato con la mo-cap, mentre lo scorso anno ha debuttato come regista con Ogni tuo respiro. Dal 14 Febbraio è in sala in Black Panther.