Mentre l’attrice e cantante Lady Gaga si gode in questi giorni il successo ottenuto alla Mostra di Venezia per il suo ruolo in A Star is Born, c’è chi non si arrende ad un suo rifiuto. La Warner, infatti, continua a farle pressioni per una sua partecipazione a Birds of Prey, il cinecomic tutto al femminile di prossima lavorazione. A lei sarebbero stati riservati i ruoli o della Cacciatrice o di Black Canary, sebbene qualche mese fa l’attrice si era dichiarata estranea al progetto. Secondo il sito Superbromovies, sempre attento ai rumors del settore, la posta in gioca si sarebbe alzata e la Warner avrebbe messo sul piatto molti più soldi rispetto a quelli proposti solo tre mesi fa.

 

Birds of Prey è un progetto DC ancora in lavorazione e fortemente voluto da Margot Robbie che ha già interpretato Harley Quinn in Suicide Squad e che in questo film apparirebbe nel doppio ruolo di interprete e produttrice. Tutte le eroine al femminile dell’universo DC verranno coinvolte per combattere una minaccia comune che dovrebbe essere quella di Maschera Nera, un personaggio nato come villani di Batman e che ancora deve fare il suo debutto cinematografico. La Warner avrebbe già stilato una lista delle attrice da coinvolgere che, oltre a quello di Lady Gaga, vede i nomi di Vanessa Kirby, Alexandra Daddario e Blake Lively. Vedremo come le trattative si svolgeranno nei prossimi mesi.