Arriverà questa notte il primo trailer di Dark Phoenix. A riferirlo è Sophie Turner che condivide il primo motion poster del film su Instagram e annuncia la sua presenza a The Late Late Show di James Corden a Los Angeles, nel primo pomeriggio, poco dopo mezzanotte qui da noi, in Italia. Durante il talk show, verrà presentato il primo trailer del film.

 

Intanto, sempre su Instagram, l’attrice ha condiviso il motion poster del film, in cui compare proprio lei, che sarà la protagonista nei panni di Jean Grey/La Fenice. Eccolo a seguire:

Ecco il primo poster del film e a seguire la sinossi dettagliata ufficiale di quello che sarà forse l’ultimo cinecomic degli X-Men sotto alla bandiera della 20th Century Fox, prima che questi passino definitivamente alla Disney.

In Dark Phoenix, gli X-Men devono fronteggiare uno dei loro peggiori nemici: uno di loro, Jean Grey. Durante una missione di soccorso nello spazio, Jean resta quasi uccisa quando viene investita da una oscura forza cosmica. Una volta tornata a casa, scopre che questa forza non solo l’ha resa infinitamente più potente, ma anche molto più instabile. Combattendo con queste entità dentro di lei, Jean libera i suoi poteri in modi violentissimi, che nemmeno lei riesce a capire o contenere. Con Jean completamente fuori controllo, ferendo le persone che più ama, si inizia a sfaldare il tessuto che tiene insieme gli stessi X-Men. Ora, con la famiglia che cade a pezzi, devono trovare un modo per rimanere uniti, non solo per salvare l’anima di Jean, ma per salvare il pianeta da alieni che vorrebbero utilizzare questa forza per governare sulla galassia.

Vi ricordiamo che Dark Phoenix vedrà nel cast Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, James McAvoy, Alexandra Shipp, Sophie Turner, Tye Sheridan Kodi Smit-McPhee. Jessica Chastain sarà il villain del film.

La saga della Fenice Nera è stata male accennata in X-Men: Conflitto Finale, tanto che gli eventi raccontati in X-Men: Giorni di un Futuro Passato hanno completamente cancellato, grazie al viaggio nel tempo, gli effetti di quel film sulla saga, contribuendo però a pasticciarne la continuity.