il capitale umano

Dagli Stati Uniti arriva la notizia che è stato messo in lavorazione il remake de Il Capitale Umano, il film di Paolo Virzì vincitore del David di Donatello. Diretto da Virzì nel 2014 e scritto da Francesco Piccolo, Paolo Virzì, Francesco Bruni e Stephen Amidon, il film ha vinto sette Oscar italiani, compreso quello a miglior film “battendo” La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino ed è stato uno dei maggiori successi della stagione.

 

Indiana Production, che con Rai Cinema aveva prodotto il film, fa parte della squadra di produzione per questo “nuovo” progetto, insieme a Trudie Styler Celine Rattray di Maven Pictures, Oren Moverman di Sight Unseen Pictures e Liev Schreiber Matthew Stillman di Illuminated Content.

Il cast è stato già annunciato e presenta molti volti noti nel panorama internazionale: Liev Schreiber (Ray Donovan, Spotlight), Marisa Tomei (The Wrestler), Alex Wolff (Hereditary, Jumanji), Peter Sarsgaard (Garden State, An Education), Maya Hawke (Stranger Things), Paul Sparks (House of Cards, The Crown) e Betty Gabriel (The Purge, Get Out). Le riprese si svolgeranno a New York.

A dirigere il film è stato chiamato Marc Meyers, che adatterà una sceneggiatura di Oren Moverman. Il commento di Fabrizio Donvito, per Indiana Production: “Solo la magia di questo mestiere può portare un romanzo americano ad essere un film italiano per poi essere un remake americano. Io e i miei soci amiamo il film di Virzì e siamo certi che la squadra che sta realizzando la versione Usa è all’altezza”.

Il Capitale Umano – la recensione

Fonte