Indiana Jones 5

Steven Spielberg ha in programma si cominciare le riprese di Indiana Jones 5 per la Disney nel 2019 nel Regno Unito. Lui stesso lo ha dichiarato domenica scorsa alla Rakuten TV Empire Awards, durante i quali ha ricevuto il premio alla carriera Legend of Our Lifetime. In questa circostanza, Spielberg ha parlato dei suoi collaboratori dell’industria britannica.

 

Ready Player One, recensione del film di Steven Spielberg

“Vale sempre la pena il viaggio quando devo lavorare con i talenti di questo paese. Gli attori, i tecnici, gli autisti, tutti quelli che mi hanno aiutato a fare un film qui, e che continueranno ad aiutarmi anche il prossimo aprile 2019, quando tornerò per Indiana Jones 5.”

Durante il suo discorso, Spielberg ha anche elogiato il movimento Time’s Up. “Grazie Time’s Up – ha detto – eravamo a bordo dall’inizio, mia moglie Kate e io. Questo ci riguarda più di quanto riusciamo a capire. Credo che tra 10 anni ci guarderemo indietro e capiremo che momento spartiacque è stato questo che stiamo vivendo insieme, dal 2017 al 2018. È straordinario quello che sta succedendo adesso (…) Questa è la fine del modo in cui erano le cose, del modo in cui non dovranno essere mai più.”

Indiana Jones 5 aprirà la strada per un reboot della saga?

Indiana Jones 5 dovrebbe arrivare al cinema il 19 luglio del 2020. Steven Spielberg che ha diretto i precedente quattro film della saga sarà di nuovo alla regia del progetto che vedrà tornare anche il leggendario protagonista, Harrison Ford. I veterani del franchise, Kathleen Kennedy e Frank Marshall, si occuperanno della produzione.

Alan Horn, Presidente dei Walt Disney Studios, ha dichiarato: “Indiana Jones è uno dei più grandi eroi della storia del cinema. È raro avere una tale perfetta combinazione di regista, produttori, attore e personaggi e noi non potevamo essere più eccitati di avere quest’altra avventura con Harrison e Steven.”

Fonte: Variety