black panther

Tutti gli eroi del Marvel Cinematic Universe sono stati sconfitti da Thanos alla fine di Avengers: Infinity War, ma c’è un personaggio che, secondo il suo interprete, potrebbe avere un piano per batterlo sul campo: Erik Killmonger.

 
 

Queste sono state le parole di Michael B. Jordan, che ha vestito i panni dell’antagonista di T’Challa in Black Panther, sull’ipotetico scontro fra i due:

Penso un pregio di Killmonger sia il fatto di panificare i suoi attacchi, e sono sempre ben pensati. Quindi, se mai si fosse trovato di fronte a Thanos, avrebbe saputo di avere almeno una possibilità. Voglio dire, sappiamo già che Erik vuole sacrificarsi per un bene superiore, quindi non penso che abbia mai avuto paura di morire, e se ci fosse stata l’occasione, avrebbe già avuto un piano per battere Thanos“.

Black Panther – Recensione

Killmonger è apparso di recente in Black Panther, ma non è detto che non possa tornare nel sequel annunciato da Kevin Feige.

Di seguito la sinossi del film: 

Black Panther segue T’Challa che, dopo gli eventi di Captain America Civil War, torna a casa, nell’isolata e tecnologicamente ultra avanzata nazione africana, Wakanda, per prendere il suo posto in qualità di nuovo re. Tuttavia, un vecchio nemico ricompare sui radar e il doppio ruolo di T’Challa di sovrano e di Black Panther è messo alla prova, quando viene trascinato in un conflitto che mette l’intero fato di Wakanda e del mondo in pericolo.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Nei ruoli principali del film ci saranno, oltre a Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’O, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Basset, Forest Whitaker e Andy Serkis. Nei ruoli di comprimari compariranno invece Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.