Ready Player One

Come abbiamo già capito a partire dal trailer del film, Ready Player One sarà un vero e proprio omaggio alla cultura pop degli anni ’80, tuttavia, difficile immaginarlo, Steven Spielberg non è riuscito ad ottenere i diritti di tutti i personaggi che voleva far comparire in Oasis.

 
 

Stando a quanto dichiarato dal regista, durante la promozione del film, la Lucasfilm non gli ha concesso i diritti dei personaggi di Star Wars, da utilizzare come “arredo” nel film. “Non siamo riusciti ad avere nessun diritto di Star Wars… Non li danno via facilmente i diritti di Star Wars.”

A quel punto, Ben Mendelsohn, che interpreta Nolan Sorrento nel film di Spielberg e che è stato Orson Krennic in Rogue One: A Star Wars Story, ha scherzato: “Potevi chiamare me Steve, sai, in fondo ho costruito una Morte Nera.”

Ready Player One: il trailer del nuovo sci-fi di Steven Spielberg

Nel cast di Ready Player One sono stati confermati Olivia Cooke (Bates Motel, Quel fantastico peggior anno della mia vita), nei panni della protagonista Art3misTye Sheridan (The Tree of Life, X-Men Apocalypse), che interpreta il protagonista maschile Wade Owen Watts a.k.a. Parzival, e Ben Mendelsohn (Rogue One a Star Wars Story), che invece sarà il villain Nolan Sorrento. Si aggiungono Mark Rylance, Simon Pegg, TJ Miller Win Morisaki. La storia del libro vede come protagonista Wade Watts, un teenager che scappa dai luridi sobborghi in cui vive per raggiungere OASIS, un mondo virtuale e utopico dove i cittadini posso vivere vite alternative. Quando l’eccentrico creatore di OASIS muore decide di lasciare il suo impero al vincitore di una grande caccia al tesoro, a cui Wade partecipa scontrandosi con la realtà di concorrenti senza scrupoli, pronti a tutto pur di accaparrarsi il bottino.

Ready Player One: anteprima gratuita con Cinefilos.it, cerca la tua città!