Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Un momento particolare di Star Wars: Gli Ultimi Jedi ha rapito l’attenzione di Mark Hamill, conquistando il cuore dell’attore che ha (per ora) definitivamente detto addio al franchise.

 
 

Hamill ha così svelato in una recente intervista di aver amato alla follia il finale del film, dove Rian Johnson mostra un bambino con in mano un mazzo di scopa mentre finge che sia una spada laser. Una scena, secondo l’interprete di Luke Skywalker, che si fa carico di un messaggio e che incoraggia a credere nella speranza anche nei momenti più bui.

Ciò che ho amato particolarmente è stato il finale, che non era necessario perché il film era già finito: c’è quel ragazzino che alza la sua mano e la scopa gli viene incontro. È una scena così sottile, e se la osservi con attenzione sembra sottintendere che si, Rey è l’ultima dei Jedi…fino al prossimo Jedi. La storia andrà avanti all’infinito, credetemi.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, recensione del film con Mark Hamill

Star Wars: Gli Ultimi Jediil nuovo capitolo pieno d’azione della famosa saga, dopo essere stato acclamato dalla critica e aver conquistato il primo posto nella classifica dei film con i maggiori incassi del 2017 in tutto il mondo, arriva dall’11 aprile in home video in tutti i migliori negozi, sulle piattaforme e-commerce e digitali.

Si tratta del primo film distribuito da Disney Italia ad essere disponibile anche nel formato 4K Ultra HD oltre che nei classici Blu-Ray 3D, Blu- Ray, DVD e nella versione Steelbook da collezione con un’iconica copertina in metallo.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, finalmente in home video, dall’11 aprile farà nuovamente decollare il pubblico nell’iconico universo della saga stellare più amata di tutti i tempi, per vivere un’incredibile nuova avventura arricchita da tanti contenuti speciali.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, J.J.Abrams aveva piani diversi per i genitori di Rey

Fonte: Gamesradar