mad max: fury road tom hardy

Arriverà al cinema con Venom il prossimo autunno, ma intanto Tom Hardy sembra essere ancora fiducioso nei confronti di un nuovo film su Mad Max, franchise leggendario con Mel Gibson che lui, diretto da George Miller e affiancato da Charlize Theron, ha riportato in sala con un successo travolgente.

 
 

Parlando con Variety, Hardy ha ripetuto quello che i fan già sanno: Fury Road doveva essere l’inizio di una trilogia di film. Ma la produzione effettiva del film è stata molto impegnativa. L’attore ha suggerito diversi problemi nella produzione stessa, problemi che rendono il secondo film difficile da portare avanti: “Credo che stiamo ancora in attesa che ci venga data l’opportunità e il via libera per fare il prossimo. Ma ci sono un sacco di progetti in ballo, e aspetti per qualcosa che prima o poi potrebbe diventare una possibilità reale. Ecco, appena diventerà reale, sarò il primo a partecipare.”

Mad Max: Fury Road ha conquistato il Festival di Cannes alla sua presentazione e ha conquistato anche il cuore dell’Academy, che gli ha assegnato sei premi Oscar. Il film è stato accolto benissimo anche da pubblico e critica e forse solo la difficoltà e la lunghezza (e il costo) della produzione rappresentano dei veri e proprio ostacoli per continuare il progetto mantenendo lo stesso livello.