Cate blanchett cannes 2018

Cate Blanchett promette una “giuria indipendente” a Cannes 2018. L’attrice australiana due volte premio Oscar è stata chiamata a presiedere un gruppo variegato e multietnico di eccellenze del mondo del cinema che avranno l’incarico di vedere e giudicare i film del concorso ufficiale al Festival di Cannes 71.

La Blanchett ha dichiarato: “Ci sono molti film che possono vincere la palma d’oro, l’importante è che riassumano un’eccellenza in ogni ambito, dalla fotografia alla sceneggiatura, alle persone che ci lavorano, stimolando l’immaginazione del pubblico, bel al di là del festival. Noi giudicheremo i film per il loro valore, la loro qualità intrinseca, come giuria indipendente.”

Al suo fianco, nel compito di scegliere il vincitore della competizione, ci sono l’attore Chang Chen, i registi Denis Villeneuve, Andrey Zvyagintsev e Robert Guédiguian, la regista Ava Duvernay, le attrici Khadja NinKristen StewartLéa Seydoux.

Secondo la Stewart, giurata più giovane di quest’anno, “per vincere è fondamentale coinvolgere, commuovere soprattutto, in un film che resti fra dieci anni e per sempre, colpendo lo spirito di chi lo vede.”

“Non vediamo l’ora di vedere qualcosa di diverso, in un contesto culturale così internazionale – chiude Cate Blanchett – Il comitato di selezione ha visto più di mille film, noi dobbiamo capire cosa volevano dire quelli scelti, ci sono molte maniere diverse di apprezzare un film, di aprire un dialogo con la singolarità di ognuno. Spirito aperto per affrontare il nostro compito, è questo che promettiamo.”

Il Festival di Cannes 2018 si svolgerà dall’8 al 19 maggio. Segui il nostro speciale.