Diane Guerrero film

Protagonista di celebri serie televisive, Diane Guerrero si è in pochi anni guadagnata la fama di attrice versatile e di talento, sempre pronta a nuove sfide. Attualmente coinvolta in nuovi progetti, la Guerrero sembra intenzionata a dimostrare, interpretazione dopo interpretazione, di poter ambire ad essere uno dei nomi di punta della televisione. I suoi fan aspettano però di vederla anche sul grande schermo, con un film che possa ulteriormente metterla alla prova.

 

Ecco 10 cose che non sai di Diane Guerrero.

Diane Guerrero Orange is the new black

Diane Guerrero: i suoi film e le serie TV

10. È nota per i suoi ruoli televisivi. Dopo aver inizialmente recitato in alcuni episodi di serie come Body of Proof (2011) e Person of Interest (2013), l’attrice ha modo di ottenere grande popolarità ricoprendo il ruolo di Maritza Ramos nella serie Orange Is The New Black (2013-2019), dove recita accanto alle attrici Taylor Schilling, Natasha Lyonne e Laura Prepon. Parallelamente, dal 2014 al 2019 recita anche nel ruolo di Lina in Jane the Virgin, con Gina Rodriguez. Ha poi recitato anche nella serie Superior Donuts (2017-2018). Dal 2019, invece, ricopre il ruolo di Crazy Jane in Doom Patrol, accanto agli attori Brendan Fraser e Timothy Dalton.

9. Ha recitato in alcuni film per il cinema. Ciò che attualmente manca all’attrice è un ruolo cinematografico in un film di particolare importanza. L’attrice è infatti già approdata sul grande schermo, ma solo in film poco conosciuti o privi di distribuzione estera. Tra le sue prime esperienze si annoverano i titoli Festival (2011), Beyond Control (2012), e l’horror Open Vacancy (2012). In seguito, anche grazie alla popolarità ottenuta con la televisione, recita in titoli più apprezzati come Emoticon 😉 (2014), My Man Is a Loser (2014), Peter and John (2015) e Happy Yummy Chicken (2016). Nel 2019 è in Killerman, con Liam Hemsworth, per poi recitare in Blast Beat (2020) e Blood Brothers (2021).

8. È anche doppiatrice. Una prima, seppur anonima, incursione nel mondo del doppiaggio, è stata per la Guerrero quella svolta per il videogioco Grand Theft Auto V, del 2013, dove dava voce ad alcuni personaggi della città dove si svolge la storia. L’attrice tornerà poi a dar voce ad un personaggio animato con la serie Disney Elena di Avalor, dove interpreta Vestia. Questa parte le ha permesso di consolidare e farsi conoscere anche per le sue qualità da doppiatrice. In seguito, ha dato voce a Jessica Cruz nel film animato Justice League vs. the Fatal Five.

Diane Guerrero in Orange Is the New Black

7. Ha condiviso una parte di sé con il personaggio. Dopo la sua assenza nella sesta stagione di Orange Is the New Black, l’attrice venne richiamata per la settima ed ultima, dove ha potuto dare una conclusione alla storia del proprio personaggio. Negli ultimi episodi, infatti, la sua Maritza Ramos si ritrova ad essere deportata in Colombia. Questo evento è stato particolarmente difficile da rappresentare per l’attrice, la quale ha realmente visto deportati nel paese sudamericano i suoi genitori quando lei aveva solo 14 anni. Dopo aver condiviso tale evento in un libro di memorie, l’ideatore della serie decise di farlo diventare parte della serie, così da poter mostrare la brutalità di queste separazioni forzate.

6. Ha vinto importanti premi grazie alla serie. Grazie alla serie Netflix, l’attrice ha avuto modo di affermarsi all’interno dell’industria, ottenendo anche prestigiosi riconoscimenti. Infatti, si è ritrovata a vincere ben 3 Screen Actors Guild Awards, nella categoria per il miglior cast in una serie commedia. Condivisi con tutte le altre sue colleghe, questi premi hanno ulteriormente dimostrato la grande coesione del gruppo, elemento di forza della serie. Pur non trattandosi di premi alla singola interpretazione, la Guerrero si è dichiarata entusiasta dei riconoscimenti, i quali l’hanno aiutata ad ottenere maggiore visibilità.

Diane Guerrero Instagram

Diane Guerrero in Jane the Virgin

5. È stata la migliore amica della protagonista. Nella serie Jane the Virgin, incentrata sulla giovane ragazza del titolo, la quale si ritrova ad essere incinta pur non avendo mai perso la verginità, la Guerrero ha svolto un ruolo molto importante. L’attrice ha infatti ricoperto il ruolo di Lina Santillan. Questa è la migliore amica della protagonista, che la supporta nelle sue peripezie. Il personaggio di Lina non compare però sempre in modo fisso all’interno della serie. Nelle prime tre stagioni è infatti una presenza ricorrente, ma nelle ultime due stagioni assume la forma di una guest star.

Diane Guerrero è su Instagram

4. Ha un account personale. L’attrice è presente sul social network Instagram, con un profilo seguito da 2 milioni di persone. All’interno di questo l’attrice è solita condividere immagini relative ai propri momenti di svago, in compagnia di amici o colleghi. Non mancano però anche tante curiosità, foto di luoghi visitati, immagini promozionali dei suoi progetti o foto di backstage dai set a cui ha preso parte. Con oltre 400 post, qui è infatti possibile rimanere sempre aggiornati sulla vita dell’interprete, venendo a conoscenza dei suoi progetti cinematografici o televisivi attuali o futuri.

3. Utilizza il social per sostenere diverse battaglie sociali. L’attrice ha da sempre utilizzato la popolarità raggiunta per far sentire la propria voce in sostegno di alcune battaglie sociali a lei molto care. La Guerrero si è infatti dichiarata molto contrariata dall’amministrazione Trump, specialmente sul tema dell’immigrazione. È dunque solita condividere nel suo profilo pensieri a riguardo, come anche riguardo alle numerose questioni raziali di questi ultimi tempi. Attraverso l’utilizzo di video e di Instagram TV, poi, condivide con ulteriore incisività il proprio punto di vista.

Diane Guerrero ha un fidanzato?

2. È molto riservata. L’attrice ha più volte manifestato il desiderio di mantenere la propria vita sentimentale il più privata possibile. Lei preferisce infatti far parlare di sé per le proprie interpretazioni o per le cause sociali sostenute. Ad ogni modo, è nota la sua relazione con Joseph Ferrara, con il quale sembrava pronta al matrimonio, salvo poi annunciare la fine della relazione. Nel 2019, invece, l’attrice è stata vista in compagnia dell’attore Milo Ventimiglia, ma nessuna voce riguardo una loro relazione è stata confermata.

Diane Guerrero: età e altezza

1. Diane Guerrero è nata nel New Jersey, Stati Uniti, il 21 luglio del 1986. L’attrice è alta complessivamente 157 centimetri.

Fonte: IMDb