Film romantici: i 10 momenti più tristi di sempre

Nonostante siano sull'amore, alcuni film romantici (come Via col vento e Titanic) hanno un talento innato nello spezzare i cuori degli spetttori. Ecco i 10 momenti visti al cinema più tristi di sempre.

215

I film romantici (o sentimentali) sono tra i preferiti della maggior parte del pubblico di tutto il mondo. Alcuni dei film più iconici della storia del cinema hanno al centro una storia d’amore spesso tormentata, che in genere è quasi sempre capace di resistere alla caducità del tempo. È innegabile, quindi, che una storia d’amore – se raccontata ovviamente nella maniera più sincera possibile – sarà sempre in grado di fare breccia nei nostri cuori. Come stabilito da Shakespeare ormai secoli fa, una grande storia d’amore è sempre costellata da eventi tragici. Cosa può esserci di più straziante di una coppia di innamorati che viene costantemente messa alla prova dall’ostilità del destino? Screen Rant ha raccolto i 10 momenti più tristi in altrettante celebri storie d’amore raccontate al cinema:

9Un amore splendido

 

Una storia d’amore classica con protagonista un disinvolto Cary Grant e un’affascinante Deborah Kerr. Un amore splendido ha conquistato i cuori di milioni di spettatori, facendoli annegare in fiumi di lacrime ad ogni ripetuta visione.

La coppia al centro della storia si incontra su una nave da crociera e si innamora, ma entrambi sono già fidanzati con altre persone. Promettono di rivedersi dopo sei mesi sul ponte di osservazione dell’Empire State Building. La tragedia incombe quando Terry (Kerr) viene investita da un’auto proprio mentre si precipita all’incontro con Nickie (Grant). Tuttavia, il momento che lascia davvero gli spettatori con il fiato sospeso arriva nell’ultima scena, quando Nickie, compreso finalmente il motivo per cui Terry non gli aveva detto niente delle sue condizioni (dopo l’incidente la donna aveva perso l’uso delle gambe), le chiede perdono per aver dubitato di lei.