Guardiani della Galassia 3: le teorie dei fan sul film

1848

Attualmente impegnato con la pre-produzione di The Suicide Squad, James Gunn tornerà presto al timone di Guardiani della Galassia 3, cinecomic che con molte probabilità farà parte della Fase 5 del MCU non ancora annunciata. Ma cosa sappiamo davvero del film? Poco o nulla, tuttavia questo non ha impedito ai fan di formulare interessanti teorie sulla trama.

Ecco le migliori:

5Adam Warlock

In una delle scene post-credits di Guardiani della Galassia Vol. 2, Ayesha mostrava ai suoi servi un bozzolo dorato in grado di distruggere i nemici e chiamato “Adam”, dettaglio che non è sfuggito ai fan. Da lì sono iniziate le speculazioni: si trattava di Adam Warlock? Stiamo parlando dell’unico personaggio, esclusa Captain Marvel, che potrebbe competere con Thanos a parità di fama e caratteristiche, e niente esclude che rientri nei piani di James Gunn per il terzo capitolo.

Anni fa i due sceneggiatori del film Christopher Markus e Stephen McFeely avevano spiegato le ragioni dietro l’assenza di Warlock nella Fase 3 dopo l’uscita di Infinity War: Non abbiamo introdotto Adam Warlock nel film perché è un personaggio troppo importante e per farlo dovresti girare un film intero. Non puoi semplicemente farlo apparire sullo schermo. C’è stato un breve momento in cui eravamo indecisi, poi guardando alla lista già numerosa di personaggi abbiamo deciso di escluderlo. Un po’ come per Silver Surfer, che si, ci sarebbe stato utile, ma non possiamo toccarlo adesso“.

Indietro