Harry Potter: 10 difetti dei film che i fan ignorano

Dalla CGI scadente al re-casting e buchi di trama, nei film di Harry Potter vi sono diverse problematiche che i fan continuano a ignorare.

884

Il successo e il lascito del franchise di Harry Potter è innegabile e assodato, con parchi a tema, videogiochi, mostre e spettacoli teatrali sul mago più famoso del mondo e chi più ne ha più ne metta.

Tuttavia, questo non significa affatto che la fattura del franchise sia perfetta o esente da critiche: dalla resa dubbia della CGI (considerata buona all’epoca ma che è invecchiata male), ai buchi di trama e tanto altro, soffermiamoci sui 10 maggiori difetti dei film di Harry Potter che i fan continuano a ignorare.

10La CGI è invecchiata male

In tutti i film di Harry Potter, specialmente nei primi capitoli, sono ravvisabili problematiche legate alla CGI ed effetti speciali di dubbia fattura: dal troll di montagna alle partite di Quidditch, i primissimi tentativi di resa visiva sperimentale sono pressoché fallati, anche se è comprensibile che i fan non si soffermino più di tanto su questo aspetto.

All’epoca in cui i film sono usciti, la CGI utilizzata era da ritenere efficace e appropriata – quindi non si può rinfacciare al franchise che vent’anni dopo la tecnologia è andata avanti; se il franchise venisse mai rifatto, questa sarebbe sicuramente uno dei nodi cruciali da affrontare ma, per i film originali, semplicemente non c’è soluzione facile per una tecnologia datata.

Indietro