Star Wars IX: 10 villain che avrebbero funzionato meglio di Palpatine

Il ritorno di Palpatine ne L'Ascesa di Skywalker rappresenta una delle scelte più controverse del film. Ecco 10 villain che forse avrebbero funzionato meglio dell'Imperatore.

54555

Star Wars: L’ascesa di Skywalker, il capitolo conclusivo della saga degli Skywalker, è da oggi 4 maggio disponibile su Disney+, proprio in occasione dello “Star Wars Day“. Sappiamo che il film è stato accolto in maniera contrastante tanto dal pubblico quanto dalla critica, anche per la scelta da parte di J.J. Abrams e della produzione di riportare “in vita” Palpatine, che di fatto si è scoperto essere il principale villain della trilogia sequel.

Di seguito abbiamo raccolto altri 10 grandi antagonisti che forse avrebbe potuto funzionare meglio dell’Imperatore nella storia de L’Ascesa di Skywalker e, a livello narrativo più generale, nella trilogia che ha chiuso ufficialmente la saga degli Skywalker iniziata nel lontano 1977:

10Un personaggio inedito

 

Ogni episodio di Star Wars ha sempre aggiunto dei personaggi inediti all’interno della storia, contraltari dei ben più noti eroi che hanno sempre avuto la funzione di mantenere costante tanto l’interesse quanto l’attenzione del pubblico. Ne è un esempio lampante il generale Grievous che abbiamo visto ne L’Ascesa di Skywalker

Forse il capitolo finale della saga degli Skywalker non aveva davvero bisogno di riportare sullo schermo una vecchia minaccia (seppur amatissima dal fandom); probabilmente la storia avrebbe avuto bisogno di un personaggio totalmente originale che avrebbe costretto Rey e Kylo Ren a fare squadra, al pari di quanto fatto contro l’Imperatore nel terzo atto di Episodio IX

Indietro