Batman di Tim Burton

Batman di Tim Burton è un film del 1992 basato sul noto personaggio della DC Comics, e con protagonisti Michael KeatonJack Nicholson e Kim Basinger

 
Titolo originale Batman Batman di Tim Burton
Regista Tim Burton
Produzione PolyGram Filmed Entertainment
Warner Bros. Pictures
Scritto da Story
Sam Hamm
Screenplay
Sam Hamm
Warren Skaaren
Batman creato da
Bob Kane
Cast Michael Keaton – Bruce Wayne
Jack Nicholson – Joker
Kim Basinger – Vicki Vale
Jack Palance – Carl Grissom
Musica Denny Elfman
Distribuzione Warner Bros
Uscita USA 19 Giugno 1989
Uscita Italia 18 Ottobre1989
Durata 126 minuti
Budget 35.000.000 $
Incasso totale 411,348,000 $

 

Batman la trama e il cast

Nel film in occasione del duecentesimo anniversario della fondazione di Gotham City, il sindaco chiede al procuratore Harvey Dent (Billy Dee Williams) e al commissario James Gordon (Pat Hingle) di ripulire la città dalla criminalità e dalla profonda corruzione, amministrata dal malavaitoso Carl Grissom (Jack Palance). Quando le forze dell’ordine realizzano di essere in netto svantaggio, dal momento che molti agenti sono stati segretamente corrotti da Grissom, un misterioso giustiziere mascherato corre in loro soccorso. L’uomo pipistrello, soprannominato Batman (Michael Keaton), infatti, consegna i criminali alla giustizia e tenta di fermare gli illeciti del boss mafioso. Una sera Grissom attira il suo braccio destro, Jack Napier (Jack Nicholson), nell’industria chimica AXIS con la scusa di rubare alcuni documenti per suo conto. In realtà l’uomo vuole punirlo per la sua infedeltà e incarica un poliziotto corrotto di sparargli a vista. L’esecuzione di Napier, tuttavia, è impedita dall’arrivo di Batman, che ingaggia una colluttazione con i criminali presenti. Napier cade accidentalmente in una vasca di rifiuti chimici e tutti ritengono sia morto. L’uomo, in realtà, è riuscito a sopravvivere agli agenti chimici ma il suo aspetto è stato irrimediabilmente deturpato. Folle di rabbia, Napier cambia il suo nome in Joker e medita di vendicarsi di tutti gli abitanti di Gotham City, uccidendoli con il potente gas ‘Smilex’.

Protagonisti del film sono Michael Keaton nel doppio ruolo di Batman / Bruce Wayne, Jack Nicholson nei panni di Joker / Jack Napier, Kim Basinger nei panni di Vicki Vale. Nel cast anche Robert Wuhl come Alexander Knox, Pat Hingle nei panni del Commissario Gordon, Billy Dee Williams è Harvey Dent. Michael Gough è Alfred. Jack Palance nel ruolo di Grissom. Jerry Hall nei panni di Alicia, Tracey Walter nei panni di Bob the Goon, Lee Wallace è Mayor, William Hootkins nei panni di Eckhardt.

batman di tim burton film

L’analisi

Ci sono parti che mi piacciono, ma al tempo fu abbastanza noioso come tema. Spesso si hanno sequel, sono simili allo stesso primo film eccetto che per l’aumento di guadagni. Non mi sentivo di farlo; volli poi trattare il nuovo Batman come un altro, nuovo, film.

Oggi fra i due preferisco Batman Il ritorno, questo quello che ha affermato Tim Burton a proposito di Batman, girato nel 1989, e riferendosi poi al sequel del 1992. In effetti, è difficile dargli torto, “Batman” è un film interessante per i personaggi e le ambientazioni, ma con una trama scontata. La dimensione creata è quella gotico – romantica, un po’ troppo ripiegata su se stessa, in cui i passaggi delle scene appaiono non molto incalzanti.

Per Batman John Peters e Peter Guber avevano inizialmente pensato a Prince per il tema musicale del Joker e Micheal Jackson per i temi romantici. Elfman avrebbe poi dovuto combinare gli stili dei due cantanti in una colonna sonora compatibile. Tim Burton protestò l’idea, dicendo “i miei film non sono tipo alla Top Gun”. E così Batman fu uno dei primi film ad aver lanciato due diverse colonne sonore. Una contiene le canzoni scritte da Prince mentre l’altra è una vetrina delle composizioni di Elfman.

Il Joker del Batman di Tim Burton

Per quanto riguarda la colonna sonora di Batman il ritorno Elfman afferma che non sarebbe stato interessato se avesse dovuto “fondamentalmente eseguire le stesse note del film originale”, e fu entusiasta dell’idea di Burton di realizzare un film completamente diverso. Elfman così comparò la composizione della colonna sonora con una combinazione di “una solita musica da film d’azione, mixata con un frastuono operistico”, citando così la sua esperienza come la più difficile nella carriera musicale. Elfman la trovò anche divertente ed esilarante.

Batman trova un punto di forza intorno al personaggio di Joker. Sia perché magistralmente interpretato da Jack Nickolson che gli da humor e perfida giocosità, sia perché è un cattivo che vuole conquistare Gotham City con un sorriso mefistofelico, diffondendo un gas esilarante per far morire dal ridere la città, intrattenendola ed imbambolandola, inserendosi nei telegiornali e nella pubblicità, e questo rimanda alle forme di come si impone oggi il potere. Micheal Keaton interpreta bene la spiritosaggine e l’introspezione di Batman, sia nel primo che nel secondo film.

Di Mattia Gallo