La vita che volevi, la spiegazione del finale: Gloria ha un lieto fine?

-

L’originale italiano di Netflix, La vita che volevi, è una serie che racconta di una donna transgender che viene improvvisamente a sapere del suo figlio biologico dalla sua migliore amica di 15 anni prima. La serie è un dramma italiano di stampo sovietico che regala nuovi colpi di scena a ogni episodio per un’esperienza di visione emozionante (se vi piace questo genere di cose).

Come accade per la maggior parte dei media di oggi, La vita che volevi tenta di affrontare molti temi morali in modo ambiguo per favorire un’esperienza di visione nutriente; tuttavia, personalmente, penso che si esaurisca alla fine della serie. In fondo, si tratta di una storia d’amore, sicuramente unica.

La vita di Gloria viene sconvolta quando Marina, un’amica di 15 anni prima, si presenta senza preavviso con i suoi due figli e una pagnotta nel forno. I figli di Marina hanno tutti padri diversi e ben presto scopriamo che il maggiore, Andrea, che ha 15 anni, è in realtà il figlio di Gloria di un tempo. All’inizio Gloria è contraria all’idea di avere un figlio perché le ricorda un tempo e un corpo che ha dimenticato da tempo.

Tuttavia, dopo aver trascorso un po’ di tempo con Andrea, sviluppa un legame con lui. Tuttavia, c’è molto di più nella storia. Il motivo per cui Marina si è presentata con i suoi figli è che voleva che suo figlio Andrea sapesse chi era suo padre. La donna è malata di cancro e teme che, se le cure non funzionano, suo figlio non lo scoprirà mai.

Ma c’è di più. La seconda figlia di Marina, Ariana, è figlia di Sergio. Sergio fa parte della loro vita da molti anni e Andrea lo chiama anche papà (scandaloso). Tuttavia, Marina non è mai stata interessata a sposare qualcuno. A quanto pare, è sempre stata innamorata di Gloria. Ma il vero dramma è che il padre del terzo figlio è uno psicopatico che ha picchiato Marina. Lei decide di tenere comunque il bambino, ma ha paura di quell’uomo.

Purtroppo, Pietro si presenta proprio prima che Marina stia per essere operata per il suo tumore al cervello. Minaccia di ucciderla se non accetta di partire con lui e il loro bambino. Marina gli dice che non lascerà gli altri figli e Pietro la butta giù dall’edificio (che tipo). Questo lascia a Gloria e Sergio il compito di occuparsi dei bambini. Riusciranno a salvare i bambini e ad avere un lieto fine? Scopriamolo.

Cosa succede a Pietro?

La vita che volevi serie netflix

Pietro dice a Gloria di portare il suo bambino in un luogo affollato, in modo che possano scambiarsi i figli. Ha rapito Andrea e ha minacciato di ucciderlo se non gli porta il bambino. Gloria mette un giocattolo nella cesta e lo depone tra la folla, dicendo ad Andrea di correre appena la sente. A questo punto Sergio sa dove si trova Gloria e anche la polizia è stata avvisata.

Andrea riesce a scappare, ma Pietro si impossessa di Gloria e la porta in una strada vuota lì vicino. Sergio li trova e Pietro gli punta contro la pistola. Anche Gloria ha una pistola, ma si scopre che non è vera. Quindi, quando suo padre l’ha minacciata tanti anni fa, si trattava sempre di una pistola finta? Non ne sono sicuro, ma possiamo supporre che non l’abbia mai accettata. Comunque, Sergio e Pietro si scontrano fisicamente e alla fine Sergio spara a Pietro dritto al cuore, salvando Gloria e se stesso, appena prima che la polizia arrivi sul posto. Con Pietro morto, tutti sono al sicuro.

Cosa significa il primo abbraccio di Andrea a Gloria?

In La vita che volevi, Andrea si interroga sulla sua mascolinità, in particolare per il modo in cui le persone intorno a Gloria la trattano. All’inizio la definisce una donna bellissima, ma quando scopre che è suo padre, sente che la sua mascolinità è minacciata. Inoltre, Pietro lo chiama per nome e lo evira quando si fa la pipì addosso per la paura.

Più tardi, però, quando Andrea vede Gloria sacrificarsi per la sua sicurezza, si rende finalmente conto di quanto lei tenga a lui e di quanto sia “forte”. Infine, Andrea la abbraccia quando la trova viva e Pietro morto sul pavimento, un figlio orgoglioso che ha ottenuto una nuova madre. Andrea ha finalmente accettato Gloria e ha lasciato andare tutta la sua rabbia, non solo nei suoi confronti ma anche nei confronti di Marina.

Gloria avrà un lieto fine in La vita che volevi?

La vita che volevi netflix

Nel finale di La vita che volevi (The Life You Wanted), possiamo supporre che Gloria vivrà presto la vita che sognava, solo senza Marina. Sergio dice a Gloria che ha intenzione di farsi trasferire a Lecce, in modo che tutta la famiglia possa stare davvero insieme. In pratica, confessa i suoi sentimenti a Gloria (in modo piuttosto dolce).

I ragazzi potranno finalmente crescere in un ambiente protetto con i genitori come una vera famiglia. Gloria accetta la proposta di Sergio perché sembra che si siano avvicinati lentamente da quando si sono conosciuti. Forse Marina sapeva che sarebbe successo (come nelle soap opera) e ha portato Sergio da Gloria per fargli avere il lieto fine che entrambi meritano.

La vita che volevi vede Gloria alle prese con l’accettazione del suo figlio biologico, perché proviene da un periodo in cui non era felice con se stessa. Tuttavia, questo non deve impedirle di amarlo. Pian piano si rende conto di volere Andrea nella sua vita, anche se è la copia sputata del ragazzo che non ha mai voluto essere. Sono sicura che le ci vuole molto per iniziare ad amarlo, ma alla fine della serie, Sergio e Gloria sanno entrambi di volere Andrea nella loro vita e di voler stare l’uno con l’altra, il che rende il finale molto conveniente e avvincente.

Alla fine, i ragazzi mettono su la canzone “Gloria”, che Gloria cantava sempre nei locali, e la cantano tutti insieme come una famiglia felice, celebrando la vita e Marina tutti insieme. Ora, Gloria non voleva un figlio, figuriamoci tre, ma suppongo che ci si adatti, quindi direi che ha avuto un lieto fine!

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -