X-MEN ’97: Il team creativo suggerisce che l’attacco a Genosha sia stato orchestrato da qualcun altro oltre a [SPOILER]

In X-Men '97 di questa settimana Genosha è stata attaccata in uno degli episodi televisivi più devastanti dei Marvel Studios. Ora, il team creativo ha suggerito che il colpevole non sarà in linea con quello che abbiamo visto nei fumetti.

-

Nell’incredibile episodio di questo mercoledì di X-Men ’97, abbiamo assistito alla spaventosa distruzione di Genosha dopo un attacco delle Sentinelle che i fan dei fumetti ricorderanno probabilmente dall’iconica run dei New X-Men di Grand Morrison e Frank Quitely. “Remember It” si è concluso con la brutale morte di Magneto e Gambit, per non parlare di innumerevoli altri mutanti.

Da allora i fan hanno teorizzato che Cable, che viaggia nel tempo, potrebbe rimettere le cose a posto, mentre ci sono anche molti suggerimenti su chi ha orchestrato l’attacco. Naturalmente, i lettori dell’opera Marvel di Morrison sapranno che è stata la sorella gemella del Professor X, Cassandra Nova, a scatenare l’attacco delle Sentinelle. Ma questo significa che la sua apparizione in X-Men ’97 è garantita?

Non spererei che Cassandra Nova sia un grande cattivo nella nostra serie“, ha detto il produttore supervisore/regista capo Jake Castorena a Inverse . “Ma quello che voglio dire è che non credo che la gente sarà delusa dalle nostre scelte. Mi piace Cassandra Nova per quello che alla fine si riduce“.

La regista dell’episodio 5, Emi Yonemura, aggiunge: “Mi piace perché rappresenta una sfida per Xavier. Mi piacciono molto le tensioni che porta, tutto il livello che porta. Adoro anche il suo character design“.

Non posso dire dove andremo a parare, ma penso che la cosa bella di usare la serie originale e i fumetti come punto di partenza [è che] ci dà così tante opzioni con così tanti personaggi ricchi come Cassandra con cui giocare“.

Cosa è accaduto tra Charles e Cassandr?

Nei fumetti, Cassandra Nova era un “Mummudrai”, uno spirito che nella cultura Shi’ar è considerato uguale e contrario a una persona. Tuttavia, dati gli incredibili poteri mutanti latenti di Charles Xavier, la sua Mummudrai ha assunto una forma fisica nel grembo materno come sua “gemella”.

Il piccolo Charles la riconobbe istintivamente come una minaccia e la battaglia che ne seguì vide la madre di Charles abortire da quella che sarebbe potuta diventare la sorella del leader degli X-Men. In seguito si scoprì che era sopravvissuta come massa di cellule in un muro di fogna (sul serio), riuscendo a costruirsi un corpo mentre progettava la vendetta definitiva su Charles.

X-Men ’97 rivisita l’era iconica degli anni ’90, mentre gli X-Men, un gruppo di mutanti che usa i propri doni straordinari per proteggere un mondo che li odia e li teme, vengono messi alla prova come mai prima d’ora, costretti ad affrontare un nuovo futuro pericoloso e inaspettato. I primi cinque episodi di X-Men ’97 sono ora in streaming su Disney+ e le nuove puntate seguiranno ogni settimana.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -