Game of Thrones 4: i backstage delle più feroci battaglie della stagione

-

Game-of-Thrones-Season-4L’epica Battaglia per difendere il Castello Nero, la fierezza di Jon Snow nel distruggere i disertori che avevano occupato il castello di Craster, Brienne, la Vergine di Tarth, disperatamente aggrappata al suo giuramento e alla gola del Mastino, e infine il Principe Oberyn Martell, la Vipera Rossa di Dorne che urla “You raped her! You Murdered her” You killed her children! Elia Martell, say her name, say it!” contro la spietata Montagna, Ser Gregor Clegane, che di li a poco gli sfonderà il cranio.

Sono questi i quattro episodi di duello o battaglia più violenti di Game of Thrones 4, e sono questi i momenti che vengono approfonditi in questi quattro video dietro le quinte, in cui scopriamo segreti e trucchi delle “zuffe” nei Sette Regni.

La battaglia al castello di Craster (episodio 4X05):

La VIpera contro la Montagna (episodio 4X08):

http://youtu.be/Wasxw0n0MNI

La battaglia al Castello Nero (episodio 4X09):

Brienne contro il Mastino (episodio4X10):

Il Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva statunitense di genere fantasy creata da David Benioff e D.B. Weiss, che ha debuttato il 17 aprile 2011 sul canale via cavo HBO. È nata come trasposizione televisiva del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin.

La serie racconta le avventure di molti personaggi che vivono in un grande mondo immaginario costituito principalmente da due continenti. Il centro più grande e civilizzato del continente occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove risiede il Trono di Spade. La lotta per la conquista del trono porta le più grandi famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere. Ma oltre agli uomini, emergono anche altre forze oscure e magiche.

 
 
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -