La cattedrale del mare

La cattedrale del mare è la serie tv di origine spagnola diretta da Jordi Frades, Salvador García Ruiz e basata sull’omonimo romanzo scritto da Ildefonso Falcones, segue un servo della gleba che vuole cambiare il suo destino. La miniserie è scritta da Ildefonso Falcones, Rodolf Sirera, Sergio Barrejón, Antonio Onetti.

 

La cattedrale del mare: dove vederla in streaming

La prima stagione de La cattedrale del mare è disponibile su Netflix. La serie ha debuttato 1º settembre 2018. In chiaro, è attualmente in onda su Canale 5.

La cattedrale del mare: la trama e il cast

La serie ambientata a Barcellona nel XIV secolo, racconta uno dei momenti più prosperi della sua storia: la città è cresciuta fino alla Ribera, un umile quartiere di pescatori, dove si sta costruendo la chiesa di Santa María del Mar. In questo contesto un servo, Arnau Estanyol, arriva a Barcellona dopo essere fuggito insieme a suo padre dagli abusi dei signori feudali. Arnau lavorerà come palafreniere, facchino e soldato, per poi diventare un uomo libero. La sua ascesa sociale lo porterà dalla miseria ad una vita agiata da cambiavalute, il che risveglierà l’invidia dei suoi nemici, che trameranno un complotto e metteranno la sua vita nelle mani dell’Inquisizione.

La  cattedrale del mare protagonisti sono Arnau Estanyol interpretato da Aitor Luna, Joan Estanyol interpretato da Pablo Derqui, Mar Estanyol interpretata da Michelle Jenner Sahat interpretato da José María, Pou Elionor interpretata da Silvia Abascal, Francesca Esteve interpretata da Nathalie Poza, Aledis Segura interpretata da Andrea Duro e Genís Puig interpretato da Críspulo Cabezas.

Curiosità sulla serie tv

Le riprese della serie iniziarono nell’estate del 2016 e contavano 2.500 comparse, 220 animali e 2.000 costumi.Quasi l’80% delle sue scene sono state girate in esterni, inclusa la Basilica di Santa Maria del Mar. Si è girato anche a Castiglia-La Mancia, Castiglia e León, Madrid, nei comuni Estremadura, Aragona e in Catalogna.

La trama degli episodi di La cattedrale del mare

Nella prima puntatain cerca di libertà, il servo Bernat fugge a Barcellona con suo figlio Arnau per salvarlo dagli abusi dei signori feudali. Dopo la morte della sorella però Bernat si ritrova nuovamente da solo, ma per fortuna trova impiego presso le scuderie con il figlio. I lavori per la costruzione dell’imponente chiesa di Santa Maria del Mar, la Chiesa voluta dal popolo, continuano e all’ombra della cattedrale Bernat si fa carico di un “secondo figlio”, l’orfano Joan. L’incontro con Joan e la costruzione della Cattedrale del Mare cambieranno per sempre la vita di Arnau. Nascerà una grande amicizia tra i due ragazzi, ma anche un proposito comune, partecipare all’edificazione della Chiesa. Il piccolo Arnau contribuirà infatti come bastaix, ossia come portatore di pietre.

Nella seconda puntata

Bernat Estanyol sposa Francesca Esteve, ma il giorno delle nozze va in rovina per colpa dell’arrivo del proprietario delle terre, che usa i suoi diritti feudali per reclamare la prima notte di nozze con Francesca. Dopo nove mesi la giovane sposa da alla luce il suo primo figlio. Un nuovo matrimonio porta Bernat e Arnau a cambiare casa e lavoro, mentre a Joan viene offerta l’opportunità di studiare.

Nella terza puntata

Dopo quattro anni e i servi affamati si ribellano contro i nobili. Un atto di coraggio trasforma il sogno di Arnau in realtà e in seguito troverà anche l’amore. Joan ascolta una confessione allarmante. Dilaniato a metà tra due donne, Arnau scappa andando in guerra. Alla ricerca di Arnau, Aledis fa un incontro fatale.