Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, intervistato da MTV, ha parlato della possibilità di vedere nei prossimi anni un nuovo film interamente dedicato a Hulk, naturalmente con Mark Ruffalo nei panni di Bruce Banner e della sua versione verde. Se si farà, l’Hulk movie verrà comunque dopo il secondo capitolo di The Avengers, dove il personaggio tornerà a far squadra con Thor, Capitan America, Iron Man e tutti gli altri amichetti del franchise. Ma sentiamo direttamente Feige:

“Col passare del tempo aumentano le nostre possibilità creative, visto che il nostro universo cinematografico cresce e si espande, proprio come quello fumettistico. Planet Hulk è una storia fantastica, e anche World War Hulk. Certo, ci sono delle insidie per quanto riguarda un certo sovraccarico della continuity, la mitologia potrebbe diventare così pesante da crollare su se stessa. Una situazione che solitamente nei fumetti accade una volta ogni dieci anni. Al di là di questo aspetto, sono convinto che tutto sia in gioco.
Se credo che Hulk possa reggere un film da solo e divertire come fatto in “The Avengers”? Certo che ci credo, e con forza. Ma non prima dell’uscita di The Avengers 2; c’è tempo”

Insomma, Feige ci pensa seriamente. Ma ci vuole un po’ di pazienza. Ricordiamo che nel 2002 uscì Hulk di Ang Lee, con protagonista Eric Bana, senza riscuotere grande consenso; un po’ meglio andò nel 2008 a L’incredibile Hulk di Louis Leterrier, con Edward Norton in verde.

Fonte: MTV