Per la sua nuova opera, Martin Scorsese traspone al cinema il romanzo di Brian Selznick The invention of Hugo Cabret: una storia di bambini rivolta a tutte le fasce d’età.  Nella Parigi degli anni Trenta, due bambini (Asa Butterfield e Chloe Moretz) si incontrano per caso e restano coinvolti in un’avventura misteriosa ben lontana dall’essere casuale.

 
 

Nonostante la giovane età, gli attori protagonisti sono già navigati: Butterfield ha dato prova dell proprio talento nel Bambino dal pigiama a righe, ruolo per il quale ha ricevuto due nomination come miglior attore esordiente; Chloe Metz è stata acclamata soprattutto per il suo ruolo di Hitgirl in Kick-Ass. Ad affiancare i due ragazzi compaiono nomi conosciuti dal panorama internazionale: Jude Law, Sir Ben Kingsley, Christopher Lee, Sacha Baron Cohen, Helen McCroy e tanti altri.

Le critiche della pellicola sono state molto positive, facendole guadagnare su Rotten Tomatoes un rank del 94%. Un tale successo farebbe pensare anche a un’eventuale candidatura agli imminenti Academy Awards.