Colpevole d'innocenza film

Gli anni Novanta sono stati particolarmente importanti per il genere thriller, che ha durante questi visto riformulare i propri canoni e i limiti versi cui spingersi sempre di più. Titoli come Seven, Copycat, Il fuggitivo, Il cliente o Il rapporto Pelican sono solo alcuni esempi delle tante declinazioni che questo genere ha assunto nel tempo. Un altro celebre film di questo genere è Colpevole d’innocenza, diretto nel 1999 da Bruce Beresford su sceneggiatura di David Weisberg e Douglas Cook. Anche in questo caso, come in alcuni dei titoli poc’anzi citati, si ritrova un complesso caso da risolvere prima che sia troppo tardi.

Colpevole d’innocenza, infatti, come suggerisce anche lo stesso titolo, vede la sua trama prendere vita a partire da un errore giudiziario. Un tema più volte già trattato in quegli anni, dove la giustizia era spesso guardata con altrettanto sospetto della criminalità. Si tratta infatti di anni violenti, dove si può finire nei guai per il minimo errore. Il cinema anche in questo caso capta tutto ciò e lo traspone sul grande schermo con storie tese e cupe come questa. Lo spettatore si trova così davanti a grande intrattenimento ma anche a fare i conti con scottanti argomenti.

Come molti altri film di questo genere, anche Colpevole d’innocenza si affermò come un grande successo. A fronte di un budget di 40 milioni di dollari, il film è arrivato ad incassarne 177 in tutto il mondo. Acclamato da critica e pubblico, è ancora oggi un brillante esempio di thriller anni Novanta, con grandi interpretazioni e imprevedibili risvolti. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Colpevole d’innocenza: la trama del film

Protagonista del film è Elizabeth Parsons, donna benestante e felicemente sposata con Nick Parsons. I due vivono in una casa sul mare insieme al figlio Matthew. Tutto si svolge normalmente e tranquillamente per loro, finché l’idillio non si spezza imprevedibilmente. Un giorno, infatti, Nick propone alla moglie di trascorrere il weekend in barca a vela, lasciando il figlio ad un’amica di famiglia. Durante la prima notte in mare, Elizabeth si sveglia però ricoperta di sangue, un coltello in mano e di suo marito neanche l’ombra. Raggiunta da una vedetta della Guardia Costiera, la donna si vede accusata di omicidio.

Processata e condannata ad 8 anni, nonostante il corpo del marito non sia stato mai ritrovato. Incapace però di provare la propria innocenza, l’unica speranza di Elizabeth è quella di poter riabbracciare quanto prima suo figlio. Le visite del bambino, accompagnato dall’amica di famiglia Angela, che ne è ora la tutrice, sono il suo unico sollievo. Quando però Angela le comunica che si trasferiranno a San Francisco, Elizabeth inizia a sospettare qualcosa. Grazie ad alcuni suoi contatti riesce a scoprire una terribile verità sulla scomparsa di suo marito. Decisa ad avere la sua vendetta, la donna dovrà però fare i conti con la giustizia, incarnata dal severo poliziotto Travis Lehman.

Colpevole d'innocenza cast

Colpevole d’innocenza: il cast del film

Ad interpretare Elizabeth Parsons vi è l’attrice Ashley Judd, particolarmente nota anche per i thriller Il collezionista e High Crimes – Crimini di Stato. Originariamente, però, per il ruolo erano state contattate altre attrici, tra cui Meg Ryan e Michelle Pfeiffer. Entrambe però declinarono e il ruolo venne offerto all’attrice premio Oscar Jodie Foster. Questa, tuttavia, rimase incinta prima dell’inizio delle riprese, cedendo dunque il ruolo alla Judd. Nei panni di Nick Parsons, il marito di Elizabeth, vi è invece l’attore Bruce Greenwood. Curiosamente, questi si è trovato qui a fingere la sua morte nello stesso modo di come fa anche nel film Amara vendetta.

Ad interpretare Matthew, il figlio della coppia, vi è l’attore Spencer Treat Clark, mentre l’amica di Elizabeth, Angela, ha il volto di Annabeth Gish. Di grande importanza è anche la presenza nel cast dell’attore premio Oscar Tommy Lee Jones. In quegli anni all’apice della sua carriera e interprete ricorrente in molti dei maggiori thriller del decennio, egli ottenne per recitare in Colpevole d’innocenza un compenso pari a dieci milioni di dollari. Come già avvenuto in Il fuggitivo e U.S. Marshals – Caccia senza tregua, anche qui egli interpreta il ruolo di un poliziotto impegnato nella cattura di un protagonista ingiustamente accusato di crimini. Infine, nel film sono presenti anche Jay Brazeau nei panni di Bobby Long e Roma Maffia in quelli di Margaret Sklowski.

Colpevole d’innocenza: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Colpevole d’innocenza è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà noleggiare il singolo film, avendo così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 5 giugno alle ore 21:20 sul canale Rete 4.

Fonte: IMDb