John Q film

Nel corso della sua carriera l’attore Denzel Washington si è distinto come campione di film drammatici impegnati, dove si portano in risalto le vite difficili di uomini comuni costretti a lottare contro ingiustizie immani. Tra i tanti titoli di questo genere che lo hanno reso celebre, si annovera in particolare un film forse poco noto ma non meno significativo. Si tratta di John Q., opera del 2002 scritta da James Kearns e diretta da Nick Cassavetes, celebre in particolare per aver diretto il film Le pagine della nostra vita. Qui, insieme all’attore premio Oscar, dà invece vita ad un dramma incentrato sulle disparità sanitarie.

Le problematiche relative alla sanità statunitense sono state in più occasioni oggetto di opere cinematografiche, documentarie o meno. Alla base di John Q. vi è però anche la volontà di dar vita ad un film quanto più realistico possibile sul dramma che si genera in quanti non hanno modo di ricevere le giuste cure. Una vicenda che tocca molto da vicino anche lo stesso Cassavetes, il quale ha una figlia nata con un difetto cardiaco. Incentrati sulla malattia sono infatti molti dei film del regista e questo in particolare è dedicato, come si può leggere durante i titoli di coda, alla figlia Sasha.

Proprio per via delle sue tematiche dolorose, ma anche per la grande fede e speranza che il film vuole trasmettere, John Q. si è affermato come un grande successo di pubblico, arrivando a guadagnare oltre 100 milioni di dollari a fronte di un budget di 36. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

John Q: la trama del film

Protagonista del film è John Quincy Archibald, operaio di fabbrica senza grandi pretese che si limita a fare con piacere il proprio lavoro, consapevole che così facendo a fine giornata potrà tornare soddisfatto a casa dalla sua amata famiglia, composta dalla moglie Denise e dal figlio Mike. Nonostante l’impegno che John ripone nel proprio mestiere, la paga è sempre minima e la famiglia si trova ad attraversare un difficile periodo finanziario, accentuato dalla crisi economica. Tali preoccupazioni non gli impediscono però di vivere quanto più serenamente possibile, consapevoli di avere l’uno per l’altro.

Le cose, tuttavia, si incrinano nel momento in cui il piccolo Mike ha un malore durante una partita di baseball. Portato d’urgenza in ospedale, il dottor Turner informa i due genitori che il bambino soffre di una grave insufficienza cardiaca. Il tempo a loro disposizione non fa che diminuire e l’unico modo per salvarlo è eseguire un trapianto di cuore. L’operazione, tuttavia, ha un costo elevatissimo, che la famiglia non può permettersi. Non riuscendo a raccogliere i soldi necessari, John decide di ricorrere ad un atto estremo: armato di pistola, prende in ostaggio medici e pazienti del pronto soccorso, finché a suo figlio non verrà dato un nuovo cuore.

John Q cast

John Q: il cast del film

Come anticipato, ad interpretare il ruolo del protagonista John Q. vi è l’attore premio Oscar Denzel Washington. Toccato profondamente dalla tematica, l’attore vedeva il film come la possibilità di portare ulteriormente all’attenzione la drammaticità della situazione sanitaria statunitense. Grazie alla sua popolarità da interprete, inoltre, poteva permettere al titolo di ottenere un grande successo, proprio come poi è avvenuto. Nell’approcciarsi al ruolo, egli ha avuto modo di conoscere diverse persone affette da insufficienze cardiache e anche attraverso lunghe conversazioni con Cassavetes è riuscito a infondere grande realismo nel ruolo.

Nel panni della moglie Denise, invece, si ritrova l’attrice Kimberly Elise Trammel, nota per la serie Close to Home – Giustizia ad ogni costo. Daniel E. Smith è invece l’interprete del piccolo Mike, figlio di John e Denise. Nei panni del dottor Turner, invece, si ritrova il noto attore James Wood, visto in film come Il giardino delle vergini suicide e Fino a prova contraria. Robert Duvall, premio Oscar e tra i più celebri attori degli anni Settanta e Ottanta, interpreta il negoziatore e sergente Frank Grimes. Ray Liotta, noto in particolare per Quei bravi ragazzi è invece il capo della polizia Gus Monroe.

John Q: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. John Q è infatti disponibile nei cataloghi di YouTube e Mediaset Play. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 22 maggio alle ore 23:55 sul canale Rete 4.

Fonte: IMDb