Qualcosa di speciale film

Considerata una delle regine della commedia romantica statunitense, l’attrice Jennifer Aniston ha negli anni recitato in alcuni noti film di questo genere come Ti odio, ti lascio, ti… e La verità è che non gli piaci abbastanza. In questo filone si colloca però anche il film del 2009 Qualcosa di speciale, incentrato sull’imprevedibilità dell’amore e di come questo ci colga proprio nel momento in cui smettiamo di cercarlo. Opera prima di Brandon Camp, qui anche sceneggiatore insieme a Mike Thompson, la pellicola si è affermata negli anni come uno dei più brillanti esempi del suo genere, capace di regalare ancora oggi emozioni uniche e sincere.

 

Originariamente intitolato Brand New Day, il film ha visto cambiare più volte il proprio titolo, con gli autori alla ricerca di quello che meglio si adattasse alla vicenda narrata nel film. Dopo essere passati per Travelling, Camp e Thompson hanno infine stabilito che quello giusto era Love Happens, che rende l’idea di come l’amore accada sempre all’improvviso. In italiano ciò è stato tradotto con Qualcosa di speciale, che evidenzia allo stesso modo la natura preziosa di un sentimento tanto importante. Ricco di colpi di scena, il film passa così dal contenere situazioni più drammatiche a intrecci più romantici, così da soddisfare ogni tipo di spettatore.

Costato circa 18 milioni di dollari, Qualcosa di speciale è arrivato ad incassarne circa 36 in tutto il mondo, affermandosi come un buon successo per il suo anno. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alle frasi più belle del film. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo, e grazie alle quali si potrà godere di una comoda visione casalinga.

Qualcosa di speciale: la trama del film

Protagonista del film è Ryan Burke, scrittore di successo caduto in una profonda depressione in seguito alla morte della moglie. Nel tentativo di elaborare il suo lutto, egli decide di scrivere un libro dove affronta il tema della perdita, spiegando agli altri, e anche a sé stesso, come affrontare tale evento. In poco tempo il libro riscuote un enorme successo, a tal punto da renderlo un vero e proprio guro sull’argomento. Ryan inizia così a tenere una serie di seminari, dove entra in contatto con i suoi lettori confrontandosi con il suo dolore. Durante uno dei suoi viaggi fa la conoscenza di Eloise Chandler, una graziosa fioraia.

La donna viene da un passato ricco di cocenti delusioni amorose, e ha promesso a sé stessa di non lasciarsi più coinvolgere in alcun tipo di relazione sentimentale. L’amore decide però che tra di loro deve nascere un improvviso sentimento, destinato a legarli molto più di quanto loro pensino. Conoscendosi, però, entrambi dovranno fare i conti con i propri demoni interiori. Ryan capisce di non aver mai realmente superato il suo lutto, ed Eloise non riesce a vincere le proprie paure. Prima di potersi amare liberamente dovranno dunque liberarsi dalle rispettive catene. Una conquista che solo l’amore potrà aiutarli ad ottenere.

Qualcosa di speciale cast

Qualcosa di speciale: il cast del film

Per una commedia romantica l’ingrediente segreto sta spesso negli attori a cui si affidano i personaggi protagonisti. Sono loro infatti a farci innamorare e divertire, ma per riuscire in ciò è necessario che chi gli dà vita sia perfettamente adatto a quella parte. Nello scegliere l’attore giusto per Ryan Burke, i produttori avevano da subito in mente Aaron Eckhart. Dopo essere diventato celebre grazie a Il cavaliere oscuro, dove interpreta Harvey Dent, egli si è dichiarato entusiasta di poter lavorare in una commedia romantica, desideroso di cambiare genere. Accanto a lui, nel ruolo del suo manager Lane Marshall vi è invece l’attore Dan Fogler, mentre John Carroll Lynch è Walter, uno dei partecipanti ai seminari di Ryan.

A dare volto ad Eloise vi è l’attrice Jennifer Aniston. Questa si è a sua volta interessata molto al progetto, ma a causa di impegni precedentemente presi ha dovuto dividersi tra questo e il set di un altro film. In molte delle scene, dove non è ripresa in volto, è dunque sostituita da una controfigura. Frances Conroy, celebre per la sua partecipazione alla serie American Horror Story, è qui l’interprete della madre di Eloise. A dar vita al padre vi è invece Martin Sheen, celebre protagonista di film come Apocalypse Now e JFK – Un caso ancora aperto. Judy Greer, vista nel recente Halloween, interpreta Marty, collega e amica di Eloise.

Qualcosa di speciale: le frasi, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Qualcosa di speciale è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di poter fruire di questo per una comoda visione casalinga. È bene notare che in caso di solo noleggio, il titolo sarà a disposizione per un determinato limite temporale, entro cui bisognerà effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno mercoledì 20 gennaio alle ore 21:20 sul canale Rai 2.

Qui di seguito si riportano invece alcune delle frasi più belle e significative pronunciate dai personaggi del film. Attraverso queste si potrà certamente comprendere meglio il tono del film, i suoi temi e le variegate personalità dei protagonisti. Ecco dunque le frasi più belle del film:

  • La felicità è uno stato mentale. E come per tutte le cose ci vuole pratica. Dedicate cinque minuti al giorno a sorridere, a sorridere e basta. E dopo un po’ vi verrà naturale. (Ryan Burke)
  • La vita a volte ci regala limoni aspri. E noi possiamo fare la faccia inacidita oppure fare una bella limonata! (Ryan Burke)
  • Quando parti per i tuoi viaggi è importante tenere a mente che quando una cosa finisce, un’altra avrà un inizio. (Ryan Burke)
  • La vita è in un bigliettino 3×5. (Eloise Chandler)
  • L’alcool non è una panacea e un cerotto non cura un cancro. (Ryan Burke)

Fonte: IMDb