Continuano tra America ed Europa le riprese di Spider-Man: Far From Home, annunciato sequel di Homecoming che proseguirà le avventure in solitario del supereroe più giovane del Marvel Cinematic Universe.

Ripreso il ruolo da protagonista, Tom Holland è stato avvistato sul set insieme ai colleghi Zendaya (MJ) e Jacob Batalon (Ned) mentre Jon Watts è tornato dietro la macchina da presa. Ma cosa sappiamo sul cinecomic? Quali voci si sono rivelate fondate? Di seguito trovate ogni dettaglio:

2Il titolo

Spider-Man: Far From Home

Dopo l’involontario (o voluto?) incidente che ha visto protagonista Tom Holland e la rivelazione del titolo del sequel di Spider-Man: HomecomingKevin Feige ha confermato che si, il film si chiamerà Spider-Man: Far From Home, ma ha anche aggiunto che questo apre ad un ventaglio di possibilità sulla storia che andrà a raccontare.

Queste le sue parole durante il press junket di Ant-Man and The Wasp, cinecomic uscito nelle sale in estate:

È simile a Spider-Man: Homecoming. Non dirò cosa vuol dire, ma ci piace quel titolo perché, proprio come il primo, è pieno di significati alternativi. Inoltre volevamo continuare la tradizione dell’ ‘Home’, con il piccolo simbolo su Spider-Man nel logo“.

Nuovi compagni di scuola per Peter

Come rivelato da fonti molto attendibili, la produzione di Spider-Man: Far From Home – le cui riprese sono attualmente in svolgimento – è alla ricerca di quattro attori che possano interpretare i nuovi compagni di scuola di Peter Parker.

Il casting ha infatti previsto la selezione di candidati di età compresa fra i 18 e i 25 anni, di cui uno preferibilmente donna con caratteristiche da commediante, uno maschio di bell’aspetto che vestirà i panni di un certo Jason, infine uno di sesso non specificato.

È probabile che questi non ricopriranno uno spazio di rilievo all’interno della storia ma che si andranno semplicemente ad unire al gruppo originale durante la trasferta in Europa. Ovviamente non resta che aspettare qualche foto dal set che ne dia la conferma.

Il film sarà un’avventura globale

In occasione dell’uscita di Avengers: Infinity WarKevin Feige ha raccontato a io9 qualche dettaglio sulla produzione di Spider-Man: Far From Home: “Cominceremo a girare all’inizio di Luglio, prima ad Atlanta, poi ci sposteremo a Londra e ovviamente c’è una ragione dietro questa trasferta: perché Spidey stavolta girerà in ogni parte del mondo, compresa la sua città, New York”. 

“Pensate quanti spostamenti ha già affrontato: la partecipazione alla Civil War, la battaglia di Leipzig Airport, il suo ritorno a scuola, l’intervento in Infinity War, e poi di nuovo a scuola”, ha continuato Feige.

Le parole del presidente dei Marvel Studios hanno chiarito che la posizione di Peter Parker è assolutamente unica nel panorama degli Avengers, e che il ragazzo è colui che trae maggiore giovamento dalla segretezza della sua identità. Anche al di fuori dei propri confini americani…

Più di un villain

Negli ultimi giorni si stanno facendo sempre più insistenti i rumors che vorrebbero più di un antagonista nel prossimo capitolo dedicato all’uomo ragno, Spider-Man: Far From Home. Quello che si sa sulla trama, al momento, è che il giovane eroe interpretato da Tom Holland se la dovrà vedere con il Mysterio di Jake Gyllenhaal, ma potrebbe non finire qui.

Si è ipotizzata infatti la presenza di un altro villain, ovvero Mark Raxton, chiamato poi Molten, che nei fumetti è il fratellastro di Liz Allen, un personaggio visto già alla fine di Homecoming. I suoi poteri sono quelli di emettere radiazioni e scoppi di calore, mostrando una forza ed una resistenza fuori dal normale. Questa identità è però nascosta da un quotidiano lavoro come importante uomo d’affari.

Inoltre, grazie ad un video pubblicato da Tom Holland sul set veneziano, i fan hanno dato inizio ad una serie di speculazioni sulla presenza o meno di Hydro-Man, personaggio che nei fumetti viene accidentalmente gettato in mare proprio da Spider-Man diventando capace di trasformare se stesso in acqua.

Ci saranno Nick Fury e Maria Hill

spider-man: far from home

Ciò che si vociferava nelle scorse settimane è stato ufficialmente confermato: i personaggi di Nick Fury e Maria Hill torneranno in azione in Spider-Man: Far From Home, sequel di Homecoming attualmente in fase di riprese.

A suggerire la loro comparsa nel film era stata prima la foto pubblicata da Samuel L. Jackson da Londra, dove Tom Holland e il cast stanno girando, e successivamente l’immagine postata da Numan Acar sul set aggiungendo fra gli hashtag anche il nome di Cobie Smulders.

Indietro