Negli ultimi anni nel cinema italiano si è manifestata una notevole volontà di ritorno al genere. Film come Lo chiamavano Jeeg Robot, Non ci resta che il crimine e Il primo re sono solo alcuni dei titoli più indicativi a riguardo. Uno dei generi in cui il cinema italiano è stato celebre in tutto il mondo, è però quello dell’horror. Nel 2019 è così uscito in sala il film The Nest – Il nido, che va ad inserirsi proprio in questo filone, dimostrando la popolarità che questo tipo di opere può ancora avere nel panorama nazionale. Il film è l’opera prima di Roberto De Feo, qui anche sceneggiatore, che con un cast tutto italiano ha dato vita ad un vero e proprio successo di critica e pubblico.

 

Incentrato sul morboso rapporto tra una madre, il figlio paraplegico e una giovane e ingenua ragazza, il film presenta infatti una serie di atmosfere e ambienti che omaggiano i grandi film di autori come Dario Argento o Mario Bava. In particolare, di grande effetto è la location scelta per le riprese. Si tratta del Castello dei Laghi, situato a poca distanza dalla città di Torino. Un luogo che assume nel film connotati quantomai spettrali, in grado di affascinare e dimostrarsi perfettamente funzionale alla storia qui raccontata. Arrivato in sala nell’agosto del 2019, The Nest – Il nido si è così affermato come una piacevole novità nella produzione nazionale.

Con un budget di circa 1,5 milioni di euro, il film è arrivato ad un incasso di circa 345 mila euro. Un risultato che lo ha reso il miglior film d’esordio italiano per il genere horror. Un successo divenuto poi internazionale, con un già annunciato remake americano. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Nest – Il nido: la trama del film

Protagonista del film è Samuel, un giovane ragazzo costretto su una sedia a rotelle che vive con sua madre Elena a “Villa dei Laghi” una residenza isolata circondata da boschi. Bloccato nella routine familiare e con il rigoroso divieto di allontanarsi dalla dimora, Samuel cresce apparentemente protetto ma insoddisfatto e irrequieto. Sua madre, infatti, proprio a causa della disabilità del figlio, si dimostra estremamente preoccupata per la sua salute, arrivando a sviluppare un attaccamento morboso nei confronti di Samuel. Tuttavia, la vita nella Villa è sempre più frequentemente sconvolta da avvenimenti strani ed inquietanti. L’arrivo dell’adolescente Denise scardinerà definitivamente gli equilibri della famiglia.

La giovane ragazza dona infatti a Samuel la forza di opporsi alle restrizioni imposte da sua madre e di cercare la verità sul mondo che lo circonda. Ma Elena non lascerà andare suo figlio così facilmente e sarà pronta a fare di tutto per tenerlo con sé. Ci sono infatti misteri che la donna nasconde al ragazzo, segreti per i quali è bene che egli non lasci mai la casa. Più ciò diventerà evidente, però, più Samuel e Denise cercheranno di scoprire i motivi di quel suo confinamento. Ben presto, sconcertanti verità verranno a galla, minacciando irrimediabilmente la salute del ragazzo e il rapporto con la ferrea madre.

The Nest - Il nido film

The Nest – Il nido: il cast del film

Per dar vita ad un film di questo genere, il regista si è avvalso della collaborazione di volti noti del cinema e della televisione, come anche di giovani esordienti. Ad interpretare Elena, la madre del protagonista, è l’attrice Francesca Cavallin, nota in particolare per serie come La compagnia del cigno Un medico in famiglia. L’attrice si è dichiarata particolarmente affascinata dal progetto sin da subito, desiderosa tanto di poter recitare in un horror quanto di potersi misurare con un ruolo nuovo. Per la Cavallin si è trattata però di una sfida particolarmente ardua, avendo in prima persona paura dei film horror. Per prepararsi a girare questo, ha dunque visto titoli simili come The Village e The Others, che l’hanno aiutata ad ottenere l’intensità richiesta per il personaggio.

Nei panni di Samuel, il giovane protagonista paraplegico, vi è invece Justin Korovkin, attore italiano di origini canadesi. Successivamente visto anche in Favolacce, questi ha raccontato di essersi immedesimato nel ruolo anche grazie al rapporto sviluppato con la Cavallin. I due hanno infatti intrattenuto un rapporto il più simile possibile a quello poi riportato nel film. Ginevra Francesconi, anche lei al suo primo film per il cinema, è invece l’interprete di Denise. Anche lei, come Korovkin, ha dato vita anche oltre le riprese ad un rapporto volutamente limitato con la Cavallin, sviluppando così la tensione tra i loro personaggi. Nel film sono poi presenti gli attori Maurizio Lombardi, recentemente visto in Pinocchio e The New Pope, nei panni del medico della casa.

The Nest – Il nido: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di The Nest – Il nido grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema e Google Play. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 8 febbraio alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb