Transcendence film

Come è ormai noto, l’essere umano utilizza soltanto una minima parte del suo cervello. Sorge dunque spontaneo chiedersi cosa si potrebbe essere in grado di fare qualora questo venisse impiegato al massimo delle sue capacità. Una realtà che oggi, grazie alla tecnologia, sembra ogni giorno più raggiungibile. Su questa, e su molte altre tematiche esistenzialiste, si basa il film di fantascienza del 2014 Transcendence, scritto da Jack Paglen e diretto da Wally Pfister. Quest’ultimo esordisce proprio con quest’opera alla regia, dopo essere stato il direttore della filmografia di tutti i film di Christopher Nolan e aver vinto l’Oscar proprio con Inception.

Il film, che all’epoca della sua uscita non fu accolto in modo particolarmente entusiasta, risulta invece oggi particolarmente attuale e di gran fascino. Il futuro prossimo configurato dagli autori vede infatti un mondo soggiogato dalla presenza sempre più dilagante della tecnologia. Una minaccia che va di pari passo ad un pericoloso virus che si diffonde nel pianeta proprio nell’anno 2021. Trascendence sembrava dunque un film di fantascienza al momento della sua uscita, mentre oggi è estremamente più simile alla realtà, presentando una serie di risvolti ed elementi presenti già oggi tra di noi. Dotato di un cast di grandi celebrità, si tratta dunque di un film da riscoprire.

Questo è infatti capace di parlare molto di più al pubblico di oggi di quanto non abbia fatto nel 2014. Pur con i suoi limiti e difetti, Trascendence si va infatti a collocare a metà nel discorso tra il peso della tecnologia e il recupero dell’elemento naturale, rivelandosi di fatto anticipatore di una serie di immaginari e risvolti poi realmente verificatisi. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Transcendence: la trama del film

La storia raccontata è quella di Will Caster uno dei più importanti ricercatori in ambito di intelligenza artificiale, vicino alla creazione di una macchina in grado di sentire tutto lo spettro delle emozioni umane e, allo stesso tempo, conservare un’intelligenza in grado di immagazzinare ogni minimo atomo di sapere. Per impedirgli di diffondere tale tecnologia, però, l’uomo viene colpito e ucciso da un gruppo di terroristi anti-tecnologici. Prima che muoia, sua moglie Evelyn riesce però a collegare la mente dell’amato alla macchina di intelligenza artificiale. Di fatto, dunque, Will perde il proprio corpo ma guadagna la possibilità di essere infinito nella realtà digitale.

Quando i terroristi responsabili dell’omicidio di Will scoprono quello che Evelyn ha fatto, iniziano allora a darle la caccia per distruggere anche l’ultimo residuo dell’uomo. Nel tentativo di salvarlo di nuovo, la donna collega la macchina alla rete Internet, rendendolo così disponibile da qualsiasi apparecchio tecnologico. Quello che Evelyn però non sa, è che la connessione a ogni computer della Terra porterà l’intelligenza artificiale Will a prendersi delle libertà che rischiano di farlo diventare il vero cattivo della storia. Spetterà dunque a lei fermarlo, prima che sia troppo tardi per l’intera specie umana.
Transcendence cast

Transcendence: il cast del film

Per il ruolo dello scienziato Will Caster, Pfister scelse da subito l’attore Johnny Depp. Dichiaratosi interessato al progetto, questi inizio a documentarsi sulle tematiche affrontate, al fine di avere una più completa conoscenza delle intelligenze artificiali e delle problematiche ambientali. Per la sua partecipazione al film, l’attore ricevette un compenso di 20 milioni di dollari più il 15% del botteghino mondiale della pellicola. Accanto a lui, nei panni della moglie Evelyn Caster, vi è invece l’attrice Rebecca Hall, nota anche per i film Vicky Cristina Barcelona e The Town. Originariamente però, per il ruolo era stata considerata Kate Winslet, che rifiutò per via di altri impegni.

Il premio Oscar Morgan Freeman interpreta Joseph Tagger, il mentore di Will nella sua ricerca scientifica. Paul Bettany, oggi noto per essere Visione nel MCU, è Max Waters, il miglior amico di Will. Per tale personaggio erano stati considerati anche Ewan McGregor e Tom Hardy. Cillian Murphy interpreta Donald Buchanan, agente dell’FBI, mentre Kate Mara è Bree, leader del gruppo di terroristi anti-tecnologia. Diversi altri noti attori, come James McAvoy, Tobey Maguire, Christian Bale e Jude Law erano stati considerati per alcuni ruoli non definiti, ma per vari motivi nessuno di loro poté partecipare. Nel film è inoltre presente un cameo dell’imprenditore e inventore Elon Musk, individuabile durante la scena della presentazione del progetto di Will.

Transcendence: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Transcendence è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision, Netflix, Rai Play e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 4 maggio alle ore 21:10 sul canale Rai Movie.

Fonte: IMDb