1 cannes 2018 penelope cruz javier bardem

“Quello che ho fatto è stato esplorare questa cultura straniera e raccontare dinamiche comuni.” Esordisce così Asghar Farhadi, regista di Everybody Knows, film d’apertura del Festival di Cannes 2018. Con lui, a presentare il film, ci sono Penelope Cruz e Javier Bardem, coppia nella vita e sempre più spesso sullo schermo.

 

I due attori hanno avuto un atteggiamento molto diverso in conferenza, con la Cruz apparentemente più disponibile e loquace, rispetto al marito e collega. Per lei, si tratta di un “progetto a cui abbiamo lavorato per cinque anni. All’inizio parlavamo della storia, poi abbiamo iniziato a leggere il soggetto, il trattamento e almeno un paio di versioni della sceneggiatura. Asghar si è trasferito in Spagna per vivere in questo mondo. Non parla spagnolo ma non è stato un problema: è un tipo che non dorme mai, passava le notti a memorizzare i nostri dialoghi. Non avremmo mai potuto sorprenderlo pronunciando battute diverse: era sempre concentratissimo”.

Leggi la recensione di Everybody Knows da Cannes 2018

“Se fossi sceso nel particolare sarebbe stato molto difficile focalizzarmi su altre culture. Al contrario di quello che dicono i media, gli esseri umani non sono poi così diversi. Siamo molto simili in termini di amore, rabbia, odio. È il modo di esprimere queste dinamiche che cambia con la cultura. I fim servono anche a questo, a mostrare quanto siamo simili come esseri umani. Per me è anche molto interessante mostrarlo agli iraniani che pensano che le altre persone siano molto diverse da loro”. Continua il regista.

Immancabili le domande che toccano la sfera privata, dal momento che, per chi non lo sapesse, la Cruz e Bardem sono una coppia solida anche nella vita, i veri rappresentanti della Spagna nel modno. “Non ci portiamo i personaggi a casa, Javier e io abbiamo un modo di lavorare molto simile – spiega la bella Penelope – So bene che è bellissimo entrare e uscire dalla finzione. È la ragione principale per cui amo il mio lavoro”.

Più silenzioso Bardem che si concentra a parlare del suo Paco, un uomo buono che fa di tutto per aiutare la donna di cui è ancora innamorato. Ma alla domanda: “Lei è l’unico uomo che riesce a lavorare con la moglie, come fa?”, il premio Oscar risponde: “È una domanda di cattivo gusto”. Con buona ragione.

Foto