Cowboys & Aliens

Cowboys & Aliens è il film di genere azione, fantascienza, western del 2011, diretto da Jon Favreau, con Daniel Craig e Olivia Wilde.

Nel film uno straniero senza passato si imbatte nella remota città di Absolution, nel bel mezzo del deserto. Unico accenno alla sua storia è una misteriosa sorta di manetta intorno a un polso. L’uomo scopre in fretta che la gente di Absolution non è propensa a dare il benvenuto agli stranieri e che nessuno fa una mossa per le strade della città, a meno che l’ordine non arrivi da parte del colonnello Dolarhyde. La città vive sotto il suo pugno di ferro, nella paura. Ma Absolution sta per sperimentare un terrore ben peggiore quando viene attaccata dai predoni del cielo.

Cowboys & Aliens è senza dubbio uno dei titoli più attesi di questa prima parte di stagione cinematografica, fatto dovuto anche alla complicatissima vicenda produttiva. Non a casa il film vede coinvolti ben due major oltre alla DreamWords di Steven Spielberg, la Immagine di Ron Haward e Brian Grazer. Finalmente il film fra pochi giorni riempirà gli schermi dei cinema italiani, e tutto sommato riesce ad acciuffare un’ampia sufficienza.

Cowboys & Aliens, il film

Cowboys & Aliens

La pellicola diretta da Jon Favreau, uno che certo non splende in ambito registico, si affida con intelligenza ad una narrazione che riprende molti degli stilemi classici di un certo cinema western d’altri tempi, che risultano essere sempre efficaci e interessanti. Non a caso i momenti migliori del film sono le dinamiche

legate al puro western dove c’è un Daniel Graig, con sguardo di ghiaccio, che è alle prese con i suoi problemi legati ad un passato che non ricorda. Mentre i momenti meno interessanti sono proprio quelli legati al tema degli alieni. Il motivo è abbastanza semplice, in questo caso nè gli effetti nè gli exstraterrestri riescono a suscitare interesse come al contrario fanno i personaggi a cavallo.

Forse anche la poca originalità del testo ha imposto un po’ di limiti al film. Il tutto è imballato in una sceneggiatura funzionale che regge abbastanza ma non riesce nel miracolo. Al contrario invece, il cast è il lato più interessante con caratteristi come Sam Rockwell, Clancy Brown, Keith Carradine, Paul Dano, impreziosito dalla presenza di un veterano come Harrison Ford, e un’attrice sempre più in ascesa, Olivia Wilde.

Cowboys & Aliens pur essendo una pellicola ben confezionata presenta diversi limiti, su tutti la regia di Favreau, incapace di dare un vero ritmo incalzante al film, che resta di certo sotto le aspettative.