Per la seconda settimana, resiste in prima posizione del box office USA Puss in boots, lo spinoff di Shrek con il gatto con gli stivali protagonista. Un’eccezione visto che nelle ultime settimane la prima posizione era stata di fatto in continuo cambiamento a seconda delle nuove uscite in arrivo.

Il film questa settimana incassa altri 33 milioni di dollari, il che porta il suo totale a 75 milioni. Il ritorno di Eddie Murphy sulle scene, in una dark comedy che affronta il tema della crisi attuale, Tower Heist, in cui affianca Ben Stiller, sale invece, non appena uscito, in seconda posizione, con un incasso di 25 milioni di dollari, alla regia c’è un esperto di buddy movie in questo stile, Brett Ratner ha infatti diretto i due Rush hour con Chris Rock e Jackie Chan.

In terza posizione, il primo film di Natale, tutto americano, A very Harold & Kumar 3D Christmas, che narra le avventure di due ragazzi dediti alla ganja e alla confusione, stavolta alle prese con un albero di Natale preziosissimo. Il film ha incassato 13 milioni di dollari. In quarta posizione scende Paranormal activity 3 aggiungendo “solo” altri nove milioni al suo totale, che ora è di 95 milioni di dollari dopo 3 settimane di classifica. A metà classifica troviamo In time, l’action ambientato in un prossimo futuro nel quale non si può invecchiare con protagionista Justin Timberlake. Il film ha raggiunto un totale di 24 milioni di dollari.

Dalle zone alte della classifica scende invece il remake di Footloose, alla quarta settimana di classifica, si ferma in sesta posizione con un totale di 44 milioni di dollari di incasso. In settima posizione piomba invece il film che aveva dominato la classifica fino alla settimana scorsa, Real steel. In ottava, rimane fisso in posizioni basse come si conviene a un film con pretese di essere indipendente, The Rum diary, alla seconda settimana di uscita e con un incasso totale di 10 milioni di dollari. In nona posizione e con un incasso questa settimana di 2 milioni di dollari, troviamo Ides of March di George Clooney, ormai in classifica da 5 settimane. Chiude un’altra star, oltretutto grande amico di Clooney, Brad Pitt, protagonista di Moneyball.

La prossima settimana usciranno: il peplum visionario di Tarsem Immortals, l’ultimo film di Lars Von Trier sulla fine del mondo e probabilmente sulla depressione, Melancholia, un nuovo film con Adam Sandler, Jack&Jill, e, infine, la nuova fatica di Clint Eastwood con Leonardio DiCaprio protagonista, J.Edgar, sul controverso capo della polizia americano degli anni ’50.