Emma Stone

Warner Bros. continua a condurre le operazioni di casting per il nuovo kolossal diretto da Davis Yates Tarzan, ennesimo adattamento cinematografico del romanzo nato dalla fantasia di Edgar Rice Burroughs. Al momento l’unica conferma avuta in merito al progetto è quella dell’ingaggio di Alexander Skarsgard, incaricato di interpretare proprio la parte dell’uomo cresciuto dalle scimmie. Ma è Variety ad aggiornare le voci attorno alla lavorazione del film, annunciando che Emma Stone e Christoph Waltz sarebbero in lizza per entrare a far parte del cast della pellicola. Per la Stone, infatti, si vocifererebbe di un interesse da parte degli studios per vederla nel ruolo di Jane, parte a cui pochi mesi fà era stata accostata la rossa Jessica Chastain, che a questo punto sarebbe fuori dalle mire della Warner.

La notizia al momento non è ancora ufficiale. Anche perchè la Stone sarebbe in ballottaggio con la collega Margot Robbie (Pan Am) e dovrà fronteggiare un’agenda fittissima di impegni che la potrebbero portare a declinare l’invito.

Molto più vicino al progetto, invece, sembrerebbe essere proprio l’austiaco Christoph Waltz. L’attore sarebbe infatti in linea con le caratteristiche richieste per il ruolo del Capitano Rom, un soldato belga che cercherà di catturare Tarzan in cambio di un riscatto in diamanti. L’interprete sarebbe vicino all’accordo e rappresenterebbe un ingresso illustre all’interno del cast.

Nonostante la pre-produzione di Tarzan abbia subito dei rallentamenti, lo scouting per l’assemblaggio del cast continua a procedere, ed in base ai nomi della Stone e di Waltz appena citati, l’intento sembrerebbe proprio quello di creare un ensamble composto da grandi nomi da mettere a disposizione del regista David Yates, in attesa di ricevere il semaforo verde per cominciare la produzione durante la prossima estate.

Al momento il progetto non ha ancora una data d’uscita né una sinossi ufficiale, per cui bisognerà attendere la stesura definitiva della sceneggiatura.

Fonte: uk.movies.yahoo.com

 
Articolo precedenteSe scappi ti sposo: recensione del film con Julia Roberts
Articolo successivoI Mercenari 3: Stallone spiega la lite con Bruce Willis
Nato a Marino (Roma) il 25 agosto 1984 e diplomatosi al Liceo Scientifico, è un grande appassionato di cinema fin dall'infanzia. Assiduo frequentatore delle sale cinematografiche ed accanito collezionista di titoli in home video, fa di queste due attività il proprio campo di studio. Assapora il mondo dello spettacolo in qualità di ballerino e partecipa alla realizzazione di alcuni corti a livello amatoriale. Lettore appassionato di romanzi e fumetti, pubblica alcune delle sue recensioni sul portale IMDB. Adora scrivere di cinema ed osservarne l'evoluzione tecnica, artistica e culturale nel corso degli anni attraverso le opere degli autori e degli interpreti che hanno contribuito a rendere questa forma d'arte una vera e propria industria.