chadwick-boseman

 

In una recente intervista con Entertainment Weekly, Chadwick Boseman ha avuto modo di parlare di come è stato coinvolto nel nuovo e attesissimo progetto della Marvel, Black Panther. Ecco quanto rivelato dall’attore:

“Nonostante tutti i rumor, sono stato contattato dagli studios soltanto un mese prima del grande annuncio. So che c’erano diversi rumor che circolavano, ma appunto erano solo tali. Ho parlato per la prima volta con la Marvel quando ero a Zurigo, in occasione della promozione di Get on Up. Ho ricevuto una telefonata dal mio agente, nella quale mi è stato spiegato che la Casa delle Idee voleva incontrarmi e parlarmi. Sono sempre stato un appassionato di fumetti, ma devo ammettere che non conoscevo molto bene Pantera Nera”.

Boseman continua: “E’ stata la prima volta per me. Non avevo mai fatto provini per la Marvel. Anche se in realtà non è stato un vero e proprio provino. E’ stata più una conversazione in merito a cosa loro volevano fare, su come io vedevo la cosa e su cosa avrei voluto fare. Non posso rivelare di più al momento, ma posso dirvi che c’è tantissimo in ballo”.

In merito alla sua partecipazione in Captain America: Civil War, Boseman ha detto: “Conoscevo già Robert Downey Jr. E’ davvero incredibile. Quando ci siamo incontrati la prima volta anche con Chris Evans si è subito creato un feeling particolare tra di noi. Era come se fossimo davvero una famiglia”. 

In merito al film dedicato a Black Panther, che uscirà il 3 novembre 2017, l’attore ha rivelato che non crede che la sceneggiatura sia già pronta, ma crede che ci vorrà ancora del tempo.

Captain America Civil War uscirà al cinema il 6 maggio 2016. Nel film torneranno anche Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Samuel L. Jackson e la new entry Daniel Bruhl. Il film sarà diretto dai fratelli Russo.

Fonte: CBM