The Imitation Game

Sarà ricordato come il più alto pagamento degli Stati Uniti per un film all’European Film Market. Secondo Deadline la  The Weinstein Company ha bloccato per 7 milioni di euro The Imitation Game di Morten Tyldum  con protagonista Benedict Cumberbatch nei panni di Alan Turing, il matematico britannico, genio della logica che ha guidato il team per decifrare il codice Enigma tedesco che ha aiutato gli Alleati a vincere la seconda guerra mondiale. Nel cast del film anche Keira Knightley e l’intenzione dei Weinstein è quella di dominare con questo titolo la prossima stagione dei premi.

TWC ha avuto un negoziato complicato con ben cinque concorrenti sul tavolo delle trattative, ma sembra averla spuntata alla fine. Nel film recitano anche Mark Strong e Matthew Goode, ed è prodotto da Nora Grossman , Ido Ostrowsky e Teddy Schwarzman. La sceneggiatura era finita anche nella top ten della nota Black List. Il film è stato prodott da Black Bear Pictures rischiando tutto dopo l’abbandono di Warner Bros. Harvey Weinstein ha confermato l’accordo e ha detto che è stato convinto dalle prime immagini del film. 

The Imitation Game, il film

The Imitation Game è diretto da Morten Tyldum, e vede nel cast accanto a Benedict Cumberbatch, anche   Keira Knightley, Charles Dance, Matthew GoodeMark Strong, Rory Kinnear, Tuppence Middleton, Allen Leech, Steven Waddington, Tom Goodman-Hill, Matthew Beard, James Northcote

Il film racconterà del lavoro di Turing durante la Seconda Guerra Mondiale al servizio dell’Impero Britannico per decifrare il codice Enigma e avere così una marcia in più sull’esercito tedesco. The Imitation Game non ha ancora una data d’uscita qui in Italia.