Durante la premiere di Mission Impossible Rogue Nation, Tom Cruise ha dichiarato di aver avuto un’idea per un sequel di Edge of Tomorrow. Ovviamente non si tratta di qualcosa di ufficiale, per ora, ma Cruse è sembrato molto entusiasta della sua illuminazione.

L’attore sembra averne già parlato con Doug Lima, regista, e Christopher McQuarrie, sceneggiatore (e regista di MI 5).

“L’ho anticipato a McQuarrie e Doug – ha detto Tom – Eravamo insieme una notte e ho detto loro di avere in mente un idea per il sequel”. Inoltre l’attore avrebbe già parlato con Emily Blunt, sua co-star nel film, che però gli ha detto “dammi un altro anno, per favore”.

Che ne pensate?

Edge of Tomorrow Senza Domani è basato sull’acclamato romanzo All You Need Is Kill di Hiroshi Sakurazaka. Nel cast del film diretto dal regista Doug Liman, anche Bill Paxton, Kick Gurry, Dragomir Mrsic, Charlotte Riley, Jonas Armstrong e Franz Drameh.

Edge of TomorrowUna razza aliena, i Mimics, ha colpito la Terra, devastando le città e uccidendo milioni di esseri umani. L’unico modo per resistere alla brutalità dell’offensiva aliena è quello di unire le forze e tentare l’impossibile. Il tenente Bill Cage (Tom Cruise), ucciso in pochi minuti, si risveglia finendo però in un loop temporale, che lo condanna a vivere lo stesso giorno e lo stesso combattimento all’infinito… Aiutato dall’agente delle forze speciali Rita Vrataski (Emily Blunt), cercheranno insieme di annientare gli invasori e salvare la Terra.

Il regista Doug Liman è noto per aver diretto i primi due episodi del franchise The Bourne Identity, oltre ad essere il regista del film del 2008 Jumper, e di Fair Game – Caccia alla spia del 2010. Ha anche diretto l’episodio pilota di The O.C.

Fonte: Collider