Il progetto di Martin Scorsese di trasporre il romanzo di Charles Brandt  I heard your pain houses nel film The Irishman sta prendendo vita nonostante sia incappato in un curioso impedimento: infatti numerose sequenze richiedono un ringiovanimento dei protagonisti per i vari flashback. Robert De NiroAl PacinoJoe Pesci non sono più dei giovanotti, ma i potenti mezzi cinematografici non si fermeranno nemmeno davanti al tempo che scorre: De Niro ha sciolto i dubbi ultimamente dichiarando che sta già lavorando al film di Scorsese e che nelle sequenze da ragazzi saranno adiuvati dalla stessa tecnologia usata con Brad Pitt nel film Benjamin Button, dove grazie agli effetti speciali è stata ricostruito il volto di Pitt dalla vecchiaia sino all’infanzia. Anche Michael Douglas ha beneficiato dello stesso trucchetto per interpretare Hank Pym in alcune scene di Ant-Man, il che ne fa quindi una pratica ormai in ascesa ad Hollywood, dove gli attori potranno invecchiare serenamente senza preoccuparsi dei limiti del make-up.

 
 

The Irishman che racconta la storia di Irishman Sheeran, un veterano della seconda guerra mondiale che pare abbia avuto a che fare con l’omicidio di Kennedy, sembra uscirà nel 2016.

Fonte: Cinemablend