black panther

Mentre è al cinema nei panni di Saw Gerrera in Rogue One a Star Wars Story, Forest Whitaker è pronto per cominciare una nuova avventura cinematografica che lo porterà nell’Universo Marvel e in particolare in Black Panther.

 

L’attore premio Oscar ha avuto occasione, durante la promozione dello spin off di Star Wars, di parlare del progetto Marvel Studios e di elogiare il lavoro precedente di Ryan Coogler, regista scelto per raccontare le vicende di T’Challa al cinema. “Sono molto eccitato per questo lavoro – ha dichiarato WhitakerPenso che Ryan sia un filmmaker incredibile. Ho avuto la possibilità di conoscerlo sin dai tempi del college, quindi sono contento di vedere come sarà lavorare con lui dall’altra parte, non come produttore ma come attore perché così abbiamo cominciato con Fruitvale Station.”

CORRELATI:

Ryan Coogler scriverà e dirigerà Black Panther che seguirà la storia di T’Challa, il re guerriero di Wakanda, da dove era stata interrotta in Captain America Civil War.

Non è ancora chiaro quali altri personaggi parteciperanno alla storia, anche se sembra una buona possibilità che nel film ci sia anche Ulysses Klaw, che ha esordito in Avengers Age of Ultron con il volto di Andy Serkis. Inoltre sembra ci possa essere spazio anche per Everett Ross, visto sempre in Civil War con il volto di Martin Freeman.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Con lui ci sono Michael B. Jordan che interpreterà Erik Killmonger (un villain nel materiale d’origine), il premio Oscar Lupita Nyong’o, che sarà Nakia, un ex membro del Dora Milaje di Wakanda, ora agente del Killmonger, e Danai Gurira nei panni di Okoye, un membro del Dora Milaje, le donne che si allenano per diventare le mogli del Re di Wakanda. Winston Duke sarà Man Ape, Angela Bassett sarà invece la madre di T’Challa.

Black Panther arriverà al cinema il 16 febbraio del 2018.

Fonte