È stata colpita da un infarto Carrie Fisher, la Principessa Leia del franchise di Star Wars. L’attrice si trovava su un volo da Londra a Los Angeles quando è stata colta dal malore ed è stata ricoverata subito dopo mezzogiorno, dopo che l’aereo di linea su cui viaggiava è atterrato. Carrie si è sentita male per fortuna appena 15 minuti prima dell’atterraggio, una tempistica sufficiente a intervenire con successo per aiutarla.

 
 

Carrie Fisher colpita da infarto

Fisher è al momento impegnata con la promozione del suo ultimo libro, The Princess Diarist. Arriverà invece a dicembre prossimo Star Wars Episodio VIII che la vedrà sempre nel ruolo della Principessa Leia.

Vi terremo aggiornati sulle condizioni di Carrie Fisher appena si avranno notizie certe sulla sua salute.

[UPDATE] L’ultimo aggiornamento sulle condizioni di salute di Carrie Fisher arriva dall’Associated Press che riporta le parole del fratello dell’attrice, Todd Fisher. Carrie è stabile ed è ricoverata in un ospedale di Los Angeles, ma è ancora in terapia intensiva.

CORRELATI:

Star Wars Episodio VIII sarà diretto da Rian Johnson e arriverà al cinema il 15 dicembre 2017. Il film racconterà le vicende immediatamente successive a Il Risveglio della Forza.

Nel film torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran.

Fonte: Mirror