Attualmente impegnato con le riprese di Alien Covenant, annunciato sequel di Prometheus, l’inarrestabile Ridley Scott sembra avere già in cantiere un nuovo progetto. Il regista infatti si occuperà della regia di Wraight of the Broken Land, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo western di S. Craig Zahler.

 

A firmare la sceneggiatura sarà Drew Goddard, con cui Scott aveva già lavorato a Sopravvissuto The Martian (film per ha ricevuto ben sette candidature agli Oscar 2016, tra cui quella per la Miglior Sceneggiatura Non Originale).

Wraiths of the Broken Land è ambientato sul confine messicano alla fine del XIX secolo. La storia segue un gruppo di uomini che si riuniscono al fine di ritrovare le rispettive sorelle tenute prigioniere. Per riuscire nell’impresa si spingeranno ben oltre i confini della sanità mentale e della stessa etica umana, mettendo a repentaglio la loro stessa vita.

Il film, distribuito dalla 20th Century Fox, verrà prodotto dalla Scott Free Productions di Ridley Scott in collaborazione con Goddard e dalla Genre Films di Simon Kinberg.

Ridley ScottIn attesa di ulteriori dettagli, ricordiamo che Alien Covenant uscirà il 6 ottobre 2017. Nel cast tornerà Michael Fassbender affiancato da Katherine Waterston, Demian Bichir e Danny McBride. Alla sceneggiatura del film hanno lavorato, tra gli altri, Michael Green, John Logan e Jack Paglen.

Fonte