È stata pubblicata online una nuova inquietante immagine di Annabelle 2, sequel dello spin off di L’evocazione The Conjuring, l’horror diretto da James Wan nel 2013 e con protagonisti Patrick Wilson e Vera Farmiga. Ve la mostriamo:

 
 

annabelle2

Annabelle 2: la demoniaca bambola sul set

Nel cast del film reciteranno Miranda Otto (Il Signore degli Anelli – La trilogia) e Stephanie Sigman, attrice messicana vista lo scorso anno in Spectre.

Annabelle 2La storia di Annabelle 2 si focalizzerà su un costruttore di bambole e sua moglie (Otto), che perdono tragicamente la loro unica figlia. Venti ani dopo la coppia dedice di aprire la loro casa ad una suora (Sigman) accompagnata da un gruppo di ragazze provenienti da un orfanotrofio. Quando Annabelle, la bambola posseduta realizzata dal costrutture, prenderà di mira le giovani donne, la casa della coppia diventerà un vero e proprio teatro degli orrori.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Gary Dauberman (già autore dello script del primo Annabelle), mentre David Sandberg (Lights Out) si occuperà della regia. James Wan e Peter Safran figureranno come produttori. Il primo  Annabelle ha incassato circa 256 milioni di dollari nel 2014.

Annabelle 2 farà il suo debutto al cinema il 19 maggio 2017.

Annabelle, primo film della serie datato 2014 è stato diretto da John R. Leonetti.

Si tratta di uno spin-off del film horror L’evocazione – The Conjuring. Il film avente un budget di soli 6,5 milioni di dollari, ne ha incassati in tutto il mondo 250 milioni.

La pellicola è basata su fatti realmente accaduti e legati alla coppia di demonologi Ed e Lorraine Warren.

Il film si apre con una scena direttamente collegata a The Conjuring (2013), di cui costituisce lo spin-off. In essa si rivede la testimonianza resa ai coniugi Warren dalle proprietarie, due giovani infermiere e un loro amico, della bambola Annabelle. Il film prosegue tornando indietro nel tempo rispetto a questo momento, narrando le vicende che hanno originato il potere maligno di Annabelle. California, 1970, John e Mia sono una giovane coppia, lui specializzando in medicina, lei casalinga con l’hobby del cucito e ricamo, in attesa del loro primogenito.

Mia colleziona bambole con le quali arreda la futura cameretta della nascitura. È così che John le regala l’ennesima bambola (la futura Annabelle) tanto desiderata da Mia. Nella notte Mia si accorge dell’aggressione e duplice omicidio di cui sono vittima i coniugi Higgins, loro vicini e amici. Poco dopo Mia viene aggredita in casa dalla medesima coppia di criminali, ma l’intervento del marito John e della polizia permette di uccidere l’aggressore. L’altra criminale invece si rinchiude nella cameretta della futura bambina per suicidarsi e, dopo aver tracciato col sangue un simbolo evocativo sul muro, muore tenendo in braccio la bambola. La criminale verrà identificata come Annabelle Higgins, figlia dei vicini di casa, ma da lì andatasene per unirsi a un gruppo hippy (in realtà una setta satanica: “I discepoli dell’ariete”).

Fonte: CS