Ant-Man and the Wasp

Stando a quanto dichiarato da Evangeline LillyAnt-Man and the Wasp avrà un impatto molto importante sul Marvel Cinematic Universe.

L’attrice, che esordirà nei panni di Wasp, dopo essere stata Hope Van Dyne nel film del 2016, ha parlato del film di Peyton Reed con Vanity Fair, spiegando che il reame quantico, che già sappiamo farà parte del sequel di Ant-Man, avrà un peso anche in Avengers 4 e di conseguenza potrebbe avere effetto sul tutto il MCU futuro.

“Quando ho sentito di Avengers: Infinity War e della direzione che il gruppo stava prendendo, ho avuto un momento di lucidità e una sensazione di déjà vu, che mi ha ricordato l’altro franchise importante a cui ho partecipato, Lost. Nella quarta stagione di Lost tutto, lo spazio, il suolo, si sposta, e sei sul punto di perdere il pavimento solido da sotto i piedi. E in Ant-Man and the Wasp, naturalmente, avrà un ruolo in questo… Questi personaggi sono esperti dei Reame Quantico.

In Ant-Man and the Wasp, loro provano tutto ciò che è in loro potere per entrare in sicurezza nel reame quantico e fare ritorno dallo stesso, perché hanno deciso, dalle vicende del primo film, hce Scott Lang è in grado di farlo. Se può farlo lui, perché non noi? Se dovessimo avere successo in Ant-Man and the Wasp, allora si aprirebbero un sacco di nuove possibilità per il multiverso, di entrarvi e esplorarlo. Non creo la storia io, quindi non posso dirvi cosa ci faranno con questa possibilità. Ma io vedo certamente del potenziale in questo.”

Cosa potrebbe accadere nel Marvel Cinematic Universe una volta aperta anche la porta del Reame Quantico?

Ant-Man and the Wasp: terminate le riprese dopo soli tre mesi

CORRELATI:

Ant-Man and the Wasp, arriverà al cinema il 6 luglio 2018. Alla regia potrebbe tornare Peyton Reed, mentre alla sceneggiatura c’è Adam McKay. Nel cast sono stati confermati i protagonisti Paul Rudd e Evangeline Lilly.

Confermati nel cast Michael Douglas, Michael Pena e David Dastmalchian. Si sono uniti al cast anche Michelle Pfeiffer che interpreta Janet Van Dyne, Hannah John-Kamen è Ghost, Randall Park è Agent Jimmy Woo, Laurence Fishburne è Dr. Bill Foster, aka Goliath.