Black Panther film

Dopo il debutto di Black Panther in Civil War, il personaggio è diventato in breve tempo uno dei nuovi eroi più amati dai Fan Marvel e l’attesa sul film standalone è man mano arrivata ai massimi livelli.

 
 

Ebbene oggi, dopo un lungo periodo di silenzio arrivano aggiornamenti sulla lavorazione dell’atteso prossimo film del Marvel Cinematic Universe incentrato su Black Panther.

Secondo le indiscrezioni che arrivano da Hollywood la lavorazione del film partirà ai Pinewood Studios di Atlanta 15 Gennaio 2017, fra poco meno di una settimana e durerà per 4 mesi, per poi concludersi intorno al 15 Maggio 2017.

CORRELATI:

Ryan Coogler scriverà e dirigerà Black Panther che seguirà la storia di T’Challa, il re guerriero di Wakanda, da dove era stata interrotta in Captain America Civil War.

Non è ancora chiaro quali altri personaggi parteciperanno alla storia, anche se sembra una buona possibilità che nel film ci sia anche Ulysses Klaw, che ha esordito in Avengers Age of Ultron con il volto di Andy Serkis. Inoltre sembra ci possa essere spazio anche per Everett Ross, visto sempre in Civil War con il volto di Martin Freeman.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Con lui ci sono Michael B. Jordan che interpreterà Erik Killmonger (un villain nel materiale d’origine), il premio Oscar Lupita Nyong’o, che sarà Nakia, un ex membro del Dora Milaje di Wakanda, ora agente del Killmonger, e Danai Gurira nei panni di Okoye, un membro del Dora Milaje, le donne che si allenano per diventare le mogli del Re di Wakanda. Winston Duke sarà Man Ape, Angela Bassett sarà invece la madre di T’Challa.

Black Panther arriverà al cinema il 16 febbraio del 2018.