A distanza di poco meno di un giorno dalla notizia ufficiosa di un possibile coinvolgimento di Will Smith nell’adattamento live-action di Dumbo diretto da Tim Burton, la Disney sembra ora decisa più che mai a giocare al rilancio, cercando addirittura di proporre un sedicente ruolo da villain nientemeno che a Tom Hanks in persona. La notizia è stata pubblicata da Variety ma al momento mancano conferme o smentite ufficiali da parte dei vertici dello studio impegnato nel tanto discusso progetto.

 
 

Dumbo: Will Smith coinvolto nel live-action di Tim Burton?

Trattandosi di una versione estesa live-action del celebre film d’animazone del 1941, Dumbo avrà sicuramente modo di ampliare di molto la materia narrativa del soggetto originale, lasciando dunque posto a possibili nuovi personaggi che Will SmithTom Hanks potrebbero interpretare. Al momento ricordiamo infatti che l’unico ruolo “umano” all’interno della pellicola – e che potrebbe corrispondere dunque il villain tanto vociferato – è quello del malvagio direttore del circo in cui l’elefantino cresce e lavora.

Qualora Tom Hanks decidesse di prendere parte al live-action su Dumbo si tratterebbe della prima collaborazione con Tim Burton nel corso di tutta la sua carriera. In realtà l’attore non è del tutto nuovo all’universo animato, avendo già prestato la sua voce al celebre sceriffo di pezza Woody nella fortunata saga di Toy Story, oltre ad aver brillantemente vestito i panni di Walt Disney in persona nel commovente Saving Mr.Banks dedicato alla genesi di Mary Poppins.

A breve Tom Hanks potrebbe inoltre prendere parte in qualità di attore al dramma bellico The Grey Hound sulla Seconda Guerra Mondiale, di cui è anche co-sceneggiatore.

Al momento il progetto del live-action su Dumbo non possiede una data ufficiale di rilascio nei cinema.

La storia dell’elefantino che voleva volare, sarà realizzata attraverso un mix di live-action e animazione. Il film originale, uscito nel 1941, fu un enorme successo di pubblico e critica: vinse anche un Oscar (per la colonna sonora) e un premio a Cannes nel ’47 per Miglior disegno animato.

Periodo di fermento per la Disney che sembra, ora più che mai, orientata ad investire su rivisitazioni dei suoi stessi prodotti. Uscito nelle sale lo scorso weekend, Cenerentola di Kenneth Branagh con Lily James (Downtown Abbey) e Richard Madden (Games of Thrones), sta registrando notevoli risultati (un guadagno di 60 milioni di dollari al botteghino americano).
Un altro remake in live-action di un classico dell’animazione è in fase di pre-produzione: le riprese de La bella e la bestia, con protagonisti Emma Watson, Dan Stevens e Luke Evans, inizieranno nei prossimi mesi.

Fonte: Variety