glass

Sono cominciate finalmente le riprese di Glass, prossimo film di M. Night Shyamalan che racconterà i fatti successivi a Split e che si prefigge di concludere il racconto cominciato con Unbreakable nel 2000.

 
 

Ecco cosa ha scritto su Twitter il regista di Philadelphia:

“Sto per andare a dormire prima del primo giorno di riprese di Glass. Pensando all’incredibile settimana di prove che abbiamo avuto e sperando per il meglio”.

Il film sarà una riproposizione del genere supereroistico, nato quando non era ancora di moda e raccontato adesso nell’era della canonizzazione del cinecomic. Già il produttore, Jason Blum, aveva spiegato che si tratterà un film di supereroi molto diverso da quello a cui il pubblico è abituato.

Glass: per Jason Blum sarà un film di supereroi molto diverso

Qui la prima sinossi: Dunn (Bruce Willis) sta dando la caccia alla Bestia, controparte sovrumana di Crumb (James McAvoy), scontrandosi con lui in maniera sempre più aspra. Intanto Price (Samuel L. Jackson) emerge dall’ombra, nascondendo dei segreti che si riveleranno pericolosi per entrambi.

Interpretato da Samuel L. Jackson, James McAvoy, Bruce Willis e dall’attrice vincitrice del Golden Globe Sarah Paulson, Glass porta avanti le vicende narrate in Unbreakable – Il Predestinato (2000) e Split (2016), entrambi scritti e diretti dallo stesso Shyamalan. Glass vede David Dunn all’inseguimento dell’identità sovrumana di Kevin Wendell Crumb, ovvero la Bestia, in un susseguirsi di incontri sempre più pericolosi. Elijah Price, noto anche con lo pseudonimo de “l’Uomo di Vetro”, emergerà dall’ombra in possesso di segreti decisivi per entrambi gli uomini.