James McAvoy film
- Pubblicità -

James McAvoy è uno dei migliori attori degli ultimi anni che ha saputo dimostrare al mondo intero il suo talento, il suo fascino e il suo trasformismo unico e inimitabile. L’attore scozzese ha saputo sempre scegliere ruoli di prima qualità, a volte anche iconici, riuscendo ad entrare nell’immaginario collettivo e a far apprezzare da un pubblico di generazioni miste.

- Pubblicità -
 

Ecco, allora, dieci cose da sapere su James McAvoy.

James McAvoy: i suoi film

 

1. Ha recitato in celebri film. McAvoy debutta nel 1995, a soli 16 anni, nel film The Near Room, per poi proseguire con Regeneration (1997), The Pool (2001), Bright Young Things (2003) e Wimbledon (2004), per arrivare alla svolta con Le cronache di Narnia – Il leone, la strega e l’armadio (2005). La sua carriera continua con L’ultimo re di Scozia (2006), Penelope (2006), Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro (2007), Espiazione (2007), Wanted – Scegli il tuo destino (2008) e The Last Station (2009), interpretando poi Charles Xavier in X-Men – L’inizio (2011). Tra i suoi ultimi film vi sono The Conspirator (2011) In trance (2013), Filth (2013), La scomparsa di Eleanor Rigby (2013), X-Men – Giorni di un futuro passato (2014), Victor – La storia segreta del dott. Frankenstein (2015), X-Men – Apocalisse (2016), Split (2016), Atomica bionda (2017), Submergence (2017), Glass (2019), X-Men – Dark Phoenix (2019), It – Capitolo due (2019) e My Son (2021).

2. James McAvoy è anche doppiatore e produttore. Come è capitato anche a molti altri suoi colleghi, James McAvoy è riuscito ad esplorare diversi ambiti dell’intrattenimento, arrivanod a vestire i panni del doppiatore e anche quelli del produttore, l’attore, infatti, ha prestato la propria voce per i film Strings (2004), Gnomeo & Giulietta (2011), Il figlio di Babbo Natale (2011) e Sherlock Gnomes (2018). Inoltre, figura come produttore per il film Filth, del quale è anche protagonista.

james mcavoy

James McAvoy in Split

3. Per i film di Shyamalan ha lavorato sul suo aspetto. Interpretare un personaggio come quello di Kevin Wendell Crumb, protagonista di Split, non è cosa facile, soprattutto quando una delle personalità che si deve esprimere è la Bestia. Per dare vita a questo personaggio, oltre che rasarsi i capelli, James McAvoy ha dovuto lavorare duramente sul suo fisico per assumere l’estetica di un personaggio che provenisse dai fumetti, aumentando il tono muscolare per Glass.

 

4. Non sapeva che Split fosse connesso ad Unbreakable. Quando James McAvoy ha deciso di accettare di lavorare in Split, pensava che il film avesse un arco narrativo che iniziava e finiva in quel film. Solo dopo, cioè quando ha letto attentamente la sceneggiatura, si è accorto che qualcosa non quadrava, iniziando a capire che il film era strettamente collegato ad Unbreakable – Il Predestinato.

James McAvoy in Glass

5. Una delle personalità di Crumb è ispirata ad una giovane attrice. Durante un’intervista, James McAvoy ha rivelato che per poter dare vita a tutte le personalità di Kevin Wendell Crumb, si è basato su delle caratteristiche chiave. Inoltre, ha dichiarato che una delle personalità del suo personaggio (pare proprio Patricia) sia stata influenzata da niente meno che dall’attrice candidata all’Oscar Saoirse Ronan.

6. In Glass ha potuto dare vita a tutti i personaggi. Rispetto a Split, in Glass James McAvoy ha potuto esprimere quasi tutte le personalità di Crumb, mentre nel film precedente si limitava ad un manciata di esse. Per l’attore, interpretare tutti questi personaggi ha significato vivere delle esperienze diverse in terza persona. Una sfida particolarmente complessa nella quale si è gettato con grande entusiasmo.

james mcavoy film

 

James McAvoy in Le Cronache di Narnia

8. Ha amato molto interpretare Mr. Tumnus. Quando ha girato le Cronache di Narnia, James McAvoy non avrebbe mai immaginato che interpretare Mr. Tumnus sarebbe stata la svolta della sua carriera. Così è stato e l’attore scozzese ha in seguito rivelato di aver amato molto il fatto di interpretare uno dei suoi personaggi preferiti della letteratura per ragazzi. Proprio quel ruolo, inoltre, gli ha permesso di ottenere maggiore notorietà e di venir chiamato per progetti sempre più entusiasmanti.

James McAvoy: le sue fidanzate

8. È stato sposato con Anne-Marie Duff. Della vita amorosa di James McAvoy non si è mai saputo molto, specie se abbia o meno avuto in passato diverse fidanzate. Ciò che è certo che l’attore scozzese è stato sposato per dieci anni con la collega Anne-Marie Duff: i due, infatti, sono conosciuti sul set della serie televisiva Shameless nel 2004, per poi sposarsi due anni più tardi. Tuttavia, qualcosa non ha funzionato, tanto da annunciare, nel maggio del 2016, la loro separazione e il loro futuro divorzio. I motivi della rottura non sono chiari, ma i due sono rimasti in ottimi rapporti e lo saranno sempre per il bene di loro figlio Brendan, nato nel giugno del 2010.

James McAvoy: età e altezza dell’attore

9. James McAvoy è nato il 21 aprile del 1979 a Glasgow, in Scozia. L’attore è alto complessivamente 1.70 metri.

James McAvoy e Lisa Liberati

10. È attualmente impegnato. Anche se non perde la buona abitudine di tenere nascosta la sua vita privata, si sa che James McAvoy è attualmente impegnato. La fortunata è Lisa Liberati: i due si sono conosciuti più di due anni fa sul set del film Split, dove la Liberati lavorava come assistente del regista. In ogni caso, la loro frequentazione è iniziata diversi mesi dopo che McAvoy si era separato dalla moglie ed è poi culminata in un matrimonio nel 2019 svoltosi in forma privata.

Fonti: IMDb, Daily Mail, digitalspy, Just Jared, Indipendent

- Pubblicità -