Baby Groot Guardiani della Galassia Vol. 2

James Gunn ha utilizzato il suo account Facebook per chiarire un concetto che forse a molti fan non era chiaro, ovvero che in Guardiani della Galassia Vol. 2 ci troviamo di fronte a un personaggio inedito: Baby Groot.

 
 

Effettivamente era necessario un chiarimento perché quanti di voi lo avevano capito?

Il regista ha quindi spiegato che facendosi esplodere nel primo film, Groot sacrifica definitivamente se stesso e quello che viene dopo è un “innesto”, una specie di figlio, che sicuramente però non è lui!

“Anche se non necessariamente è ovvio nel Vol. 1, è importante dire che se ti fai esplodere in una piccola palla e ricominci a crescere in forma di bambino, si parte dal presupposto che quel bambino non sei tu. Credo sia più ovvio nel Vol. 2, in cui Baby Groot ha una personalità differente da Groot, non ha i suoi ricordi, ed è molto molto più stupido.”

Leggi la recensione di Guardiani della Galassia Vol. 2

In Guardiani della Galassia Vol. 2 tornano Chris PrattZoe SaldanaDave Bautista e in veste di doppiatori Vin Diesel, e Bradley Cooper,. Confermati anche Yondu (Michael Rooker) e Nebula (Karen Gillan). Tra le new entry Pom Klementieff, Kurt Russell, Elizabeth Debicki, Tommy Flanagan Chris Sullivan.

Al ritmo di una nuova, fantastica raccolta di brani musicali (Awesome Mixtape #2), Guardiani della Galassia Vol 2, racconta le nuove avventure dei Guardiani, stavolta alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill. Vecchi amici e nuovi alleati, oltre ai personaggi preferiti dai fan verranno in aiuto ai nostri eroi mentre l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Guardiani della Galassia Vol. 2: le migliori performance dei protagonisti

CORRELATI:

Guardiani della Galassia Vol. 2i migliori momenti del trailer